Foto. Napoli, dopo cinque anni via le impalcature dal campanile del Carmine

NAPOLI – Il campanile del Carmine torna a splendere alla luce del sole. Dopo cinque anni di restauro, è in corso lo smantellamento dell’impalcatura e dei ponteggi dal campanile della Chiesa del Carmine.

Era dal 30 ottobre 2014, infatti, che il meraviglioso campanile maiolicato realizzato da Giuseppe Nuvolo – noto come fra’ Nuvolo – architetto del primo barocco napoletano, restava precluso alla vista dei passanti per via dei lavori di restauro. Entusiasmo per i residenti della zona di piazza Mercato, che attendono di poter contemplare i 75 metri del campanile completamente spogli da qualsiasi impalcatura.

E possibile seguire i lavori dello smantellamento – ad opera della ADA Restauri – sulla pagina Facebook della Chiesa del Carmine. «Abbiamo deciso di tenervi aggiornati – si legge in un post – sullo stato di avanzamento dei lavori di smontaggio delle impalcature che attanagliano il nostro campanile. Questa é la situazione odierna».

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più