Coronavirus, arriva il test rapido con la saliva: in pochi minuti il risultato

Truffa dei tamponiNasce un nuovo test per individuare i soggetti affetti da Coronavirus. Sarà presto in produzione il test rapido salivare che sarà in grado, in pochi minuti, di individuare la presenza del virus. A comunicare questo importantissimo risultato è stata l‘Università dell’Insubria e l’Asst dei sette laghi di Varese, che tra il 16 e il 4 maggio ha sottoposto a 137 individui il test.

Il funzionamento è simile a quello di un test di gravidanza. Tramite a dei campioni di saliva, assorbiti da una striscia di carta assorbente , e una soluzione apposita si ottiene il risultato tra i 3 ai 6 minuti: una riga se il test è negativo, due se è positivo. Questo traguardo è stato raggiunto dai ricercatori dell’ Insubria a Busto Arsizio, sotto coordinamento della ricercatrice Tiziana Alberio. Come ha sottolineato il ricercatore Lorenzo Azzi, lo scopo del test è soprattutto individuare gli asintomatici portatori del virus con rapidità, utilizzando un metodo sicuro e semplice da usare.

L’ultimo passaggio per arrivare sul mercato è la certificazione, per uso autonomo richiede tempi molto lunghi, mentre sotto controllo medico richiede solo 15 giorni. Il test sarà inizialmente gestito  da una figura sanitaria che collabori con le forze dell’ordine per i controlli. Successivamente potrebbe essere messo a disposizione anche dai medici di base.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più