Meteo estate 2020: giugno piovoso, a luglio torna l’anticiclone africano

Stando alle previsioni meteo, l’inizio dell’estate 2020 sarà un po’ anomalo, ma tra luglio e agosto non potremo scampare comunque all’anticiclone africano. Secondo quanto riportato da ilmeteo.it, la stagione estiva avrà uno sviluppo particolare quest’anno.

A Giugno il clima sarà più anomalo, specie sulle regioni del Nord. Una serie di cicloni accompagnati e sospinti da correnti polari arriveranno nel nostro Paese provocando temporali, talvolta anche molto forti. A causa dello scontro tra masse d’aria diametralmente opposte, non sono da escludere eventi meteo estremi.

Dalla metà di giugno in poi, invece, le temperature inizieranno a salire e le condizioni climatiche a stabilizzarsi. Si toccheranno punte di 32°C in Italia, come in molti altri stati. Il vero caldo però ci aspetta tra Luglio e Agosto, con l’arrivo dell’ormai noto anticiclone africano.

In quel caso, il meteo prevede anomalie termiche fino a +2°C rispetto a quanto ci si aspetterebbe durante i mesi estivi. Ciò significa che aumenteranno le probabilità di ondate di calore molto intense e durature su tutto il Paese. Le temperature massime potrebbero toccare anche i 40°C nelle città lontane dal mare.

Anche le notti si riveleranno particolarmente calde, a causa di un effetto denominato “isola di calore”. Questa particolare condizione si verifica nelle grandi città o comunque nelle zone più urbanizzate. Qui, le ampie superfici di cemento trattengono il calore molto più a lungo rispetto alle aree di campagna.

Potrebbe anche interessarti