300 euro al mese per i dipendenti neogenitori: l’iniziativa di un imprenditore del Sud

Vitantonio Colucci
Foto Facebook-Vitantonio Colucci

Un imprenditore del Sud, precisamente di Monopoli, ha dato il via a una straordinaria iniziativa: il Grand’Ufficiale della Repubblica Italiana Vitantonio Colucci, ha istituito un bonus di 300 euro al mese per i dipendenti che fanno figli.

Vitantonio Colucci è fondatore e titolare, dal 1967, del Gruppo industriale Plastic-Puglia di Monopoli, in provincia di Bari. L’azienda conta più di 180 dipendenti ed è impegnata nel settore dell’irrigazione di precisione. Già un anno fa, l’imprenditore aveva deciso di venire incontro ai dipendenti che mettono al mondo un figlio, garantendo loro un bonus di 6000 euro.

Quest’anno, dopo aver visto nascere in azienda tre bimbi, Vitantonio Colucci ha deciso di avviare un’altra iniziativa. Ogni dipendente che sia diventato genitore avrà anche un premio di 300 euro al mese in busta paga per la durata di un anno.

Se lo Stato non fa nulla per agevolare le nascite, io provvedo per i miei dipendenti“, ha affermato a questo proposito Vitantonio Colucci. L’iniziativa si chiamerà “Premio nascita Lilly Colucci”, in memoria della figlia dell’imprenditore, scomparsa prematuramente.

Ho deciso di istituire questo nuovo bonus perché noto con rammarico che lo Stato non dedica particolare attenzione al drammatico calo demografico”, sostiene Colucci. “La somma che metto a disposizione dei miei dipendenti aiuterà ad affrontare le prime più indispensabili spese che comporta l’arrivo di un neonato”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più