La rivelazione di Diego al suo amico: “Sono stanco, vado da mamma e papà”

stefano ceci maradona
Instagram Stefano Ceci

Durante i suoi ultimi giorni di vita, Diego Armando Maradona avrebbe manifestato il suo desiderio di ricongiungersi ai suoi genitori: a dichiararlo è Stefano Ceci, grande amico napoletano e manager del campione.

Ceci, al ‘Clarìn, ha detto: “La sua è stata una morte predetta. Mi aveva detto ‘Tanito sono stanco, vado con mia madre e mio padre. Mi è rimasto poco’”.

Parole che, a distanza di quasi due settimane dalla sua scomparsa, mettono i brividi e fanno emergere la sofferenza che ha accompagnato el Pibe de Oro al termine della sua vita terrena.

Stefano, in un’intervista rilasciata a La Repubblica, ha messo in evidenza anche il peggioramento delle sue condizioni a seguito dell’avvento della pandemia: “Una cosa posso dirla con certezza. Diego si è lasciato andare, era stanco di vivere. Era depresso. Poi l’emergenza sanitaria e la quarantena gli hanno dato il colpo finale.”

“Diego aveva deciso. Quando decideva qualcosa non c’era modo di contraddirlo. Certo non avrebbe dovuto lasciare l’ospedale soltanto una settimana dopo l’operazione. Ma dire di no, per chi era con lui in quei giorni, avrebbe significato farlo arrabbiare e perdere tutti i vantaggi: Maradona faceva soldi” – ha concluso.

Dunque secondo una delle persone più vicine a Maradona, Stefano Ceci, il campione si sarebbe lasciato andare, stanco della vita e probabilmente delle dispute che, anche dopo la sua morte, non sembrano terminare.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più