Pianura, paga il rider con una banconota falsa e lo prende a pugni: arrestato

rider aggredito

A Pianura un uomo ha tentato di pagare un rider con una banconota falsa e lo ha aggredito, venendo arrestato poco dopo. A renderlo noto un post sui social della Questura di Napoli.

Mercoledì sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Pianura, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in Via Rocco Scotellaro per la segnalazione di una rapina.

Come spiega la Questura di Napoli, una volta arrivati sul posto, i poliziotti hanno trovato un giovane rider. L’uomo ha raccontato che poco prima, nell’effettuare una consegna in Via Comunale Napoli, si era accorto di essere stato pagato con una banconota falsa.

La vittima naturalmente aveva sottolineato la cosa, ma di fronte alla sua richiesta di sostituzione, era nato un diverbio con il cliente: quest’ultimo non solo aveva strappato dalle mani del rider la banconota, ma lo aveva aggredito con pugni per poi allontanarsi rapidamente.

Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno rintracciato il malvivente in Via Michele Galdieri e lo hanno bloccato. Il presunto responsabile dell’aggressione, un 24enne napoletano sottoposto alla misura della semilibertà, è stato arrestato per rapina impropria e lesioni personali; inoltre, è stato denunciato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.

#Pianura: paga il rider con una banconota falsa e lo rapina, arrestato.

Mercoledì sera gli #agenti dell’…

Pubblicato da Questura di Napoli su Venerdì 5 febbraio 2021

Potrebbe anche interessarti