EAV, abbonamenti gratuiti per gli studenti sospesi fino alla ripresa delle lezioni in presenza

L’EAV (Ente Autonomo Volturno) questa mattina ha comunicato la sospensione degli abbonamenti gratuiti per gli studenti emessi dall’inizio della campagna per l’anno scolastico 2020/2021, in tutta la Regione Campania, a causa della zona rossa che non consente spostamenti da/per le scuole o le università, che rimangono chiuse. Tale sospensione degli abbonamenti gratuiti è prevista fino alla ripresa delle lezioni in presenza e in sede.

Tuttavia, prosegue l’EAV, è consentito viaggiare a costo zero solo agli studenti universitari titolari di abbonamento gratuito che si spostano per attività che si svolgono ancora in presenza, previa trasmissione al consorzio di idonea attestazione rilasciata dalla struttura universitaria competente.

Tale attestazione va in ogni caso esibita dallo studente durante il viaggio a richiesta del personale preposto unitamente all’abbonamento gratuito. I trasgressori verranno considerati sprovvisti di titolo di viaggio e sanzionati come da regolamento tariffario vigente. Questo è quanto ha comunicato l’EAV:

“Si avvisa la spettabile clientela che la validità degli abbonamenti gratuiti studenti emessi dall’inizio della campagna per l’anno scolastico 2020/2021 è nuovamente sospesa fino alla ripresa delle lezioni in presenza o in sede.

Tuttavia è consentito continuare a viaggiare agli studenti universitari titolari di abbonamento gratuito che si spostano per attività che si svolgono ancora in presenza, previa trasmissione al consorzio di idonea attestazione rilasciata dalla struttura universitaria competente. Tale attestazione va in ogni caso esibita dallo studente durante il viaggio a richiesta del personale preposto unitamente all’abbonamento gratuito.

I trasgressori verranno considerati sprovvisti di titolo di viaggio e sanzionati come da regolamento tariffario vigente. La sospensione durerà fino alla ripresa delle lezioni in presenza o in sede e si è resa necessaria in quanto è sospesa la finalità dello spostamento”.

Potrebbe anche interessarti