Somministrazione vaccini da parte dei medici specializzandi: come presentare la domanda online

Attiva la procedura online per la somministrazione dei vaccini da parte dei medici specializzandi alla popolazione campana. Sarà possibile prenotarsi, sin dal primo anno di corso, tramite il sito della regione campania. A partire dalle 8:00 del 25 marzo sino alle ore 15:00 del giorno 30 marzo 2021. L’obiettivo sarà quello di incrementare le vaccinazioni giornaliere e, dato che dalle prossime settimane saranno disponibili più dosi, i prossimi vaccinati saranno i cittadini grazie ai medici specializzandi.

Inoltre, non saranno accettate domande inoltrate con altri mezzi. Come requisiti fondamentali,  vi sono la residenza e/o il domicilio abituale in Campania e l’iscrizione presso una scuola di specializzazione di uno dei tre Atenei della Campania. Ovvero l’Università degli studi di Napoli “FEDERICO II”, l’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli e l’Università degli studi di Salerno.

Medici specializzandi: come presentare domanda

Sul sito sono presenti tutte le istruzioni per poter presentare domanda. In primis bisognerà registrarsi, e ci sarà obbligatoriamente bisogno di una mail pec. Mentre, successivamente, ci sarà la presentazione della domanda con in tre fasi:
– inserimento nuova domanda;
– compilazione delle singole sezioni di cui si compone la domanda;
– inoltro della domanda.

Per quanto riguarda l’inserimento della domanda, bisognerà entrare all’interno della propria area personale, cliccare sul link del bando e poi sul bottone “Inserire nuova domanda“. La seconda fase riguarderà, invece, l’allegazione di un documento d’identità fronte/retro in formato jpeg o pdf di massimo 3 megabyte. E, per aggiungere l’allegato, bisognerà semplicemente cliccare sul bottone “Aggiungi“.

Infine, l’ultima fase sarà quella dell’inoltro della domanda, possibile solo dopo aver completato tutte le sezioni. Se alcune sezioni sono in rosso, bisognerà aprirle e cliccare sul bottone “Salva” oppure “Ho finito“. A questo punto sarà possibile visionare la domanda cliccando su “Anteprima domanda“, ed infine inoltrarla cliccando su “Inoltra domanda“. Punto fondamentale è che le domande salvate ma che non sono state inoltrate non saranno prese in considerazione.

Potrebbe anche interessarti