Bimba ha la febbre, genitori positivi non possono andare in farmacia: li aiuta il sindaco

Ieri, a Piano di Sorrento, cittadina che sorge nell’omonima costiera situata in provincia di Napoli, è stata una Domenica delle Palme molto particolare per una famiglia del posto che si trovava in difficoltà. La figlia di 2 anni di una coppia, aveva la febbre alta e entrambi i genitori, positivi al Covid, non potevano recarsi in farmacia a comprare i farmaci necessari per curarla, perché impossibilitati ad uscire di casa. Così, il sindaco Vincenzo Iaccarino e i volontari locali della Protezione Civile Gabriele Di Filippo e il dott. Francesco Palagiano, si sono adoperati per aiutarli, consegnando loro il farmaco direttamente a domicilio.

La vicenda è stata raccontata dallo stesso sindaco di Piano di Sorrento, che sulla sua pagina Facebook ha pubblicato un post su Facebook, scrivendo: “Ore 14.20. Un urgenza per una bambina di 2 anni febbrile con genitori entrambi Covid19 positivi. Contattato dai genitori. Serve tachipirina. Chiamo giovani Protezione Civile Gabriele Di Filippo ed il dott Francesco Palagiano. Immediatamente operativi. Farmaco consegnato. Anche questo è la Domenica delle Palme nella Nostra Comunità. Nessuno è solo”, conclude il primo cittadino di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino.

Ore 14.20
Un urgenza per una bambina di 2 anni febbrile con genitori entrambi Covid19 positivi
Contattato dai genitori…

Pubblicato da Vincenzo Iaccarino su Domenica 28 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti