Ischia, braciata nell’ultimo giorno di zona rossa: 12 persone multate

casamicciola zona rossaA Casamicciola, comune dell’isola di Ischia, ben 12 persone sono state sanzionare per aver organizzato una braciata nell’ultimo giorno di zona rossa. A riportare la notizia è Il Mattino.

I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Ischia hanno sorpreso all’interno del Bosco della Maddalena di Casamicciola 12 persone che, insieme ai figli minori, pranzavano all’aria aperta. Avevano allestito un piccolo barbecue dove avevano messo a cuocere alcune fette di carne, organizzando così un vero e proprio picnic in un’area pubblica attrezzata di Casamicciola, il tutto in piena zona rossa.

A quel punto, i carabinieri dell’aliquota radiomobile di Ischia hanno individuato e sanzionato tutti gli adulti presenti per violazione della normativa covid. Secondo quanto si apprende, infatti, nonostante si fossero riuniti in tanti, pochi indossavano la mascherina, e le più basilari regole di buon senso non erano rispettate.

Ancora più grave quanto si è verificato nell’ultimo giorno di zona rossa in un ristorante a Marano di Napoli. In questo caso è stata organizzata una festa di compleanno con ben 40 invitati, in barba alle più elementari regole anti-covid.

Qui i carabinieri sono intervenuti dopo una segnalazione: i militari hanno quindi interrotto la festa e multato le persone presenti, mentre l’attività è stata chiusa per 5 giorni. Anche il titolare del locale è stato sanzionato.

Potrebbe anche interessarti