Marano, 40 invitati per una festa di compleanno: tutti multati e chiuso il ristorante

festa marano

Nell’ultimo giorno di zona rossa della Campania, i Carabinieri sono intervenuti per fermare una festa di compleanno abusiva che si stava svolgendo in un ristorante. Il tutto è successo a Marano di Napoli dove, per un cinquantesimo compleanno, al ristorante erano presenti 40 invitati per la festa nonostante le normative anti covid lo vietino.

I Carabinieri, come riferisce Ansa, sono intervenuti dopo una segnalazione e hanno interrotto la festa e sanzionato le persone presenti: l’attività è stata chiusa per 5 giorni. Anche il titolare del locale è stato sanzionato.

Purtroppo la festa di Marano è soltanto la prima di una lunga serie di notizie simili in questi mesi. Sempre nella giornata di ieri nel comune di Casamicciola, ad Ischia, 12 persone sono state sorprese mentre erano alle prese con una braciata. Anche in questo caso i Militari hanno prontamente annullato la festa e sanzionato gli invitati.

A Napoli invece, la scorsa settimana, erano stati fermati 30 ragazzi coinvolti in due feste clandestine distinte. Non si placa dunque la voglia dei cittadini di festeggiare nonostante le centinaia di morti che ogni giorno l’Italia conta a causa del covid. Il Governo sta allargando le maglie e sta cercando in tutti i modi di far riprendere le attività nel minor tempo possibile, assicurando però sempre il pieno rispetto della salute pubblica.

Potrebbe anche interessarti