San Giuseppe Vesuviano, il sindaco chiude le scuole materne ed elementari: “Molteplici contagi. Dati allarmanti”

bimba disabile primo giorno di scuolaL’aumento dei contagi da covid, soprattutto tra i più piccoli, ha spinto il sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Giuseppe Catapano, a sospendere le attività didattiche in presenza all’interno delle scuole dell’infanzia e primarie che resteranno chiuse da oggi fino al 17 dicembre.

Covid a San Giuseppe Vesuviano: scuole chiuse

Una decisione scaturita dall’aumento delle positività rilevato proprio all’interno delle scuole dell’infanzia e primarie. Di qui le parole del primo cittadino: “Ci sono momenti che richiedono scelte difficili e sofferte ma necessarie. Scelte a cui, come ritengo di aver sempre fatto in passato, non intendo e non posso sottrarmi. Mi è stata comunicata l’emergenza di molteplici ed ampiamente diffusi casi di positività nella platea scolastica delle scuole dell’infanzia e della scuola privata, pubblica e privata”.

“Molteplicità di casi che non consente più interventi solo selettivi. Pertanto ho firmato un’ordinanza che prevede la sospensione delle attività didattiche in presenza, per le scuole dell’infanzia e primarie, pubbliche e private, da giovedì 9 dicembre a venerdì 17 dicembre incluso”.

Per le classi coinvolte dal provvedimento le lezioni continueranno attraverso la didattica a distanza. I ragazzi delle scuole medie, invece, continueranno a seguire le lezioni in presenza. Il primo cittadino aggiorna anche sui dati relativi alla settimana appena trascorsa: dall’1 al 7 dicembre 65 cittadini sono risultati positivi al tampone. Di questi, 27 contagi sono stati registrati tra bambini di età compresa fra i 2 e i 10 anni.

“Si tratta di dati piuttosto allarmanti che evidenziano un forte incremento negli ultimi sette giorni e che impongono la massima attenzione. Vi invito di attenervi all’uso della mascherina e a ricevere il prima possibile la vaccinazione prevista per ogni fascia d’età. Noi intensificheremo i controlli sul rispetto delle norme relative al Green Pass” – ha continuato. Infine, ha ricordato l’avvio della campagna vaccinale per i bambini, previsto per il 16 dicembre.

Potrebbe anche interessarti