Procida Capitale Italiana della Cultura, potenziati i trasporti: il piano della Regione

La Regione Campania potenzia i trasporti in occasione di Procida Capitale Italiana della Cultura.

Procida Capitale Italiana della Cultura, potenziati i trasporti

La giunta regionale ha approvato oggi il potenziamento dei collegamenti marittimi con nave, sulla linea Pozzuoli/Napoli-Procida-Ischia e viceversa, ​nella fascia oraria serale e notturna 18.00-2.00, per i mesi da aprile a dicembre 2022.

Si tratta del primo provvedimento disposto dalla Regione nell’ambito del piano di potenziamento del trasporto pubblico locale che coinvolge l’isola di Procida, del valore di 3.200.000 euro, al fine di migliorare l’accessibilità e la fruizione delle iniziative programmate per l’evento “Procida Capitale italiana della Cultura 2022”.

Previsto l’incremento delle corse su gomma, anche serali: saranno effettuati circa 156.000 km in più, utilizzando nuovi mezzi elettrici.

Dal mese di aprile, è previsto unfree public transport, dove sarà possibile circolare sui mezzi dell’Eav gratuitamente. L’incremento delle corse, l’acquisto di nuovi mezzi elettrici e la mobilità gratuita comportano una spesa extra di circa 1.200.000,00.

De Luca, l’annuncio a novembre

Lo aveva già annunciato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una sua diretta di novembre:

Avremo 350 artisti impegnati e centinaia di eventi. Stiamo lavorando per realizzare due grandi eventi simbolo tali da avere una ricaduta internazionale nel campo della musica e della cultura campana. Stiamo pensando a un grande evento musicale di valore mondiale e a un grande evento conclusivo”.

“Un evento del genere per come lo abbiamo pensato è un impegno non banale dal punto di vista organizzativo. L’Eav ha lavorato ad un programma di potenziamento del trasporto, dal 1 aprile al 30 ottobre avremo trasporto gratuito sull’isola. Ci saranno trasporti agevoli per tutta la giornata e collegamenti marittimi implementati”.

Potrebbe anche interessarti