Terremoto avvertito a Napoli e Pozzuoli, ma l’epicentro è in Bosnia: scossa fortissima

Erano da poco passate le 23 quando, ieri sera, i cittadini di Napoli e provincia hanno avvertito distintamente una scossa di terremoto che ha destato un po’ di preoccupazione. Nel capoluogo e soprattutto nella zona flegrea si è pensato all’ennesimo movimento dovuto al fenomeno del bradisismo, che ormai da qualche tempo sembra essersi intensificato, nonostante il livello di allerta resti invariato.

Le rilevazioni dell’Ingv hanno però rivelato che la scossa era avvenuta a diverse centinaia di chilometri di distanza, in Bosnia: un terremoto di magnitudo 6.0 è avvenuto alle ore 23:07 ora italiana, ad una profondità di 10 km. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma.

Potrebbe anche interessarti