Napoli, riparte la ludoteca comunale: giochi, laboratori e campi estivi gratis

Napoli – Questa mattina al Rione Sanità l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Trapanese, ha presentato la riapertura della ludoteca comunale di piazza Miracoli che offre attività quotidiane e gratuite alla cittadinanza.

Napoli, riaperta la ludoteca comunale con attività gratuite

Si tratta di un servizio che promuove il valore dell’esperienza ludica come spazio educativo e di socializzazione offerto ai minori, alle famiglie, alle scuole, ai centri educativi, alle associazioni, alle parrocchie e a gruppi informali attraverso la realizzazione di iniziative, attività di gioco e attività ludico/laboratorio.

La ludoteca prevede: spazio 0-3 anni per mamme e bambini; spazio gioco all’aperto; spazio gioco al coperto; laboratori creativi; attività e visite per e con le scuole; tirocini formativi; serate gioco per adulti e adolescenti; campi estivi.

In più sono state presentate le iniziative in occasione della Giornata Mondiale del gioco, previste per il 27 e 28 maggio, che avrà luogo negli spazi della ludoteca e del suo giardino. Durante la prima giornata ci sarà una serata ludica per famiglie che inizierà alle 19 e si concluderà alle 22 (su prenotazione). Il giorno seguente, dalle 10 alle 18, lo spazio del giardino sarà articolato in aree tematiche, tra giochi, momenti di scambio e buone prassi legate all’utilizzo del gioco in attività formative ed educative. La partecipazione è a ingresso libero.

“Si apre la ludoteca cittadina, è la ludoteca della città di Napoli. Per noi è importantissimo il gioco, l’educazione e tutti i bambini della nostra città devono avere uno spazio dove sentirsi liberi di esprimersi. Questo è un luogo bellissimo. Sarà aperto ai bambini dai 0 ai 3 anni ma anche a quelli più grandi. Ci saranno campi estivi, laboratori, spazi ludici. Dobbiamo educare al gioco i bambini e le famiglie” – ha commentato l’assessore Trapanese.

Potrebbe anche interessarti