Venerdì nero per i trasporti, sciopero di 24 ore della circumvesuviana: le fasce garantite

circumvesuviana
Sciopero Eav – Circumvesuviana

Sciopero Eav 13 gennaio. Per venerdì 13 gennaio 2023 è stato proclamato uno sciopero di 24 ore dalle OO.SS.. Venerdì nero dunque per i tanti lavoratori e i studenti che ogni giorno usano la Circumvesuviana e la Circumflegrea. Queste le motivazioni elencate dai sindacati del settore trasporto pubblico.

Sciopero Eav 13 gennaio, le motivazioni

UILTRASPORTI: Problematiche settore circolazione divisione Ferroviaria. Atto unilaterale settore Trasporto Automobilistico;

USB e OR.S.A.: per l’organizzazione di lavoro e dei turni;

CONF.A.I.L.: modifica unilaterale organizzazione del lavoro, in particolare nel settore manutenzione.

-Durante l’orario di sciopero l’effettuazione delle corse è subordinata al numero di lavoratori aderenti allo sciopero.

Fasce garantite

Saranno comunque assicurate tutte le partenze delle corse previste nelle seguenti fasce orarie, per ciascuna area geografica:

Area Esercizio Sorrentino/Torrese – bacino Nolano – bacino Napoletano
Linee della penisola sorrentina;
Napoli – Scafati e linee dei comuni di Torre Annunziata, Boscoreale, Boscotrecase e Trecase;
Napoli – Nola e linee del vallo di Nola e Lauro:
dalle ore 06,20 alle ore 08,15 – dalle ore 13,30 alle ore 17,35

Area Esercizio bacino Procida e Flegreo
Linee di Procida;
Linee della zona flegrea (Napoli – Monte di Procida e servizi di Bacoli):
dalle ore 05,00 alle ore 08,00 – dalle ore 14,30 alle ore 17,30

Linee urbane di Castellammare di Stabia
dalle ore 06,00 alle ore 09,00, dalle ore 17,00 alle ore 20,00


Linee urbane di Torre del Greco, Pomigliano d’Arco, Somma Vesuviana, Portici, San Giorgio a Cremano;
Linee di adduzione alle stazioni tra Pomigliano e Nola;
Pompei Vesuvio:
dalle ore 05,30 alle ore 08,30 – dalle ore 17,30 alle ore 20,30

Potrebbe anche interessarti