Green Pass dal parrucchiere: clienti no vax offrono soldi in più per averli a casa loro

Green Pass dal parrucchiere: clienti no vax offrono soldi in più per averli a casa loroNapoli Oggi sono entrate in vigore le nuove regole sul Green Pass, che è necessario per accedere ai servizi offerti dal parrucchiere, dal barbiere e dall’estetista. Una soluzione presa non bene da alcune clienti che, non avendo la certificazione, avrebbero offerto un pagamento maggiorato in cambio di un servizio a domicilio.

LEGGI ANCHE – Green Pass, da oggi le nuove regole: cosa cambia per parrucchieri e estetisti

Ad affermarlo è Salvatore De Maria, responsabile del settore parrucchieri per Casartigiani a Napoli, che raggiunto dall’Ansa ha affermato: “Ho scoperto con questo obbligo del green pass di avere otto clienti non vaccinate. Ho detto loro che non potevano venire nel salone e molte mi hanno proposto soldi in più per andare noi a casa da loro, ma francamente nessuno vuole correre eventuali rischi”.

Non se la passano meglio i barbieri, anche essi alle presi con qualche difficoltà dovuta principalmente al periodo attuale che vede una crescita di contagi esponenziale. Francesco Bottone, responsabile dei barbieri, ha dichiarato: “Siamo scesi un po’ in questi mesi. Fino a qualche mese fa quando si parlava meno di contagi e infezione le cose erano quasi alla normalità, ora con la variante Omicron si parla sempre del virus. La gente sta rallentando un pochino, lo vedo anche da poca gente per strada a Spaccanapoli, dove ho il negozio”.

Potrebbe anche interessarti