I dipinti di Van Gogh ritrovati a Castellammare di Stabia: valgono 100 milioni di dollari

La spiaggia di Scheveningen prima della tempesta
La spiaggia di Scheveningen prima della tempesta

È di 100 milioni di dollari il valore stimato delle due opere di Vincent Van Gogh rubate nel 2002 ad Amsterdam e ritrovate in questi giorni in un blitz anti-camorra. I due dipinti, secondo fonti investigative, sono stati rinvenuti dalla Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia.

I due lavori del pittore olandese erano stati inseriti dall’Fbi nella top ten art crimes, ossia nell’elenco delle opere pi ricercate al mondo.

I due dipinti ad olio, “La congregazione lascia la chiesa riformata di Noenen” del 1885 e la “Spiaggia di Scheveningen prima di una tempesta” del 1882, sono stati valutati da esperti di livello internazionale che li hanno giudicati autentici.

Un recupero straordinario, e certamente inatteso, visto che le opere erano ricercate da 14 anni, ossia dal giorno in cui erano state rubate dal museo Van Gogh ad Amsterdam nel 2002, poco prima delle 8, quando i ladri si arrampicarono con una scala sul tetto ed ebbero accesso al museo eludendo la sicurezza.

Potrebbe anche interessarti