Video. Real Cavallerizza di Napoli, rivive l’arte equestre rinascimentale

Real Cavallerizza Napoli

Spesso il modo più semplice di scoprire ed imparare ad amare la storia non è leggerla da un libro, ma viverla in prima persona: non potremmo mai capire, ad esempio, gli scontri e le battaglie dei cavalieri medievali senza vedere una vera armatura o, perchè no, ammirarne uno che giostra sul suo cavallo. E’ questo lo spirito di tanti appassionati che non disdegnano di indossare, ai giorni d’oggi, un’armatura e praticare le antiche arti della cavalleria.

Ed è anche il progetto di Roberto Cinquegrana, maestro di arte equestre rinascimentale, che con la sua conoscenza ha fondato la “Real Cavallerizza di Napoli”. L’associazione coinvolge tutti gli appassionati della Scuola di Equitazione Rinascimentale Militare per rievocare con tale preparazione le gesta di eroi di un tempo perduto. Napoli è il cuore di questo progetto grazie alla profonda storia della nostra città che nel passato ha visto sfilare fra le sue strade cavalieri di ogni mondo e cultura. Altra sede è quella di Prato, dove tutti gli aspiranti Lancillotto potranno allenarsi sui propri destrieri.

La “Real Cavallerizza” vuole anche divulgare questa passione per il passato avvicinando chiunque ad un modo diverso di respirare la storia. In questo video vengono analizzate, insieme ad esperti, armi ed armature custodite nel museo di Capodimonte. Oltre alla semplice spiegazione, il video è intervallato da spezzoni “cinematografici” in cui vengono indossate riproduzioni dei pezzi esposti al museo e mostrate “in azione”.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=glFa7P6aK_c[/youtube]

Potrebbe anche interessarti