Teatro San Carlo: concerto gratuito il primo Marzo

san carlo

Le maestranze  del Teatro San Carlo si esibiranno in un concerto gratuito per sensibilizzare la popolazione ai problemi che già da Gennaio scorso sono stati portati alla ribalta dalle lotte dei lavoratori del Massimo napoletano.

“Aiutare il teatro lirico significa offrire alle giovani generazioni la possibilità di esercitare la propria arte nel Teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro più antico d’Europa, la cui illustre tradizione è nota a tutto il mondo. Offrire loro spazi da cui possano sprigionare e diffondere il talento. Sapendo che la musica produce lavoro, attira pubblico, incentiva il turismo e alimenta la creatività.”

Queste le parole con cui, in una lettera aperta del 22 Gennaio scorso rivolta all’ormai ex ministro Bray, i lavoratori del Teatro San Carlo dichiaravano la propria avversione al Decreto Valore Cultura, si opponevano ad un nuovo commissariamento e, denunciando i propri problemi occupazionali e retributivi, richiedevano il ritorno ad un’amministrazione normale e soprattutto sana.

Ed è proprio in una delle tante azioni di denuncia della pessima situazione in cui riversano i lavoratori dello spettacolo, al San Carlo in questo caso specifico ma anche in tutto il paese, che rientra l’iniziativa di un concerto gratuito che si terrà nella Basilica di San Ferdinando di piazza Trieste e Trento in data primo Marzo.

L’esibizione porterà in scena la storia della musica a partire dal 4 novembre 1737, data di inaugurazione del San Carlo, ed una breve descrizione del momento storico introdurrà i brani portarti in scena.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più