Via Marina, slitta ancora la fine dei lavori: non ci sono i soldi

Brutte notizie sul fronte dei lavori a via Marina: la fine dei lavori potrebbe slittare a fine anno, come si legge su Il Mattino.

Cantieri aperti all’infinito quelli di via Marina, che sembrano non vedere una fine. I lavori rallentano a causa della mancanza degli operai: le ditte edili licenziano e i pochi operai rimasti non prendono lo stipendio da due mesi. Il Comune aspetta dei soldi dalla Regione Campania per sbloccare la quinta tranche dei pagamenti.

Alcuni mesi fa era stata prevista per settembre 2017 la fine dei lavori, ma probabilmente i tempi di consegna si allungheranno.

La grande novità riguarda l’apertura al pubblico che avverrà in due fasi: la prima riguarderà il tratto di via Volta – via Vespucci, fino all’incrocio con via Gianturco, con l’inaugurazione prevista a settembre e le carreggiare già aperte a metà luglio; la seconda riguarderà il tratto di via Ponte dei Granili, verso San Giovanni, che sarà ultimato in autunno inoltrato. Una data finale ufficiale non c’è ma si prevede di terminare i lavori entro l’anno.

Comune e ditte, intanto, si rimpallano le responsabilità: i ritardi sarebbero da attribuire alle ditte e al tipo di materiali usato che si è già sgretolato in alcuni punti.

Insomma, un’altra estate di passione attende gli automobilisti che percorrono ogni giorno via Marina.

Potrebbe anche interessarti