“Collezionare la Natura”, la mostra mercato/scambio per tutti gli appassionati della natura

 

collezionare la natura

Da venerdì 11 aprile a domenica 13 aprile 2014 sarà possibile partecipare all’ottava edizione di “Collezionare la Natura”, la mostra mercato/scambio in cui i protagonisti saranno fossili, minerali, insetti, conchiglie e piante!

L’evento organizzato dal Centro Musei delle Scienze Naturali dell’Università Federico II di Napoli, prevede uno spazio espositivo in cui sarà possibile acquistare piccoli oggetti naturali tra cui autentiche rarità, un vasto programma di seminari su tematiche naturalistiche e culturali, esposizioni sulle diverse tipologie di reperti e dimostrazioni didattico educative rivolte ai più giovani.

Sezione conferenze e incontri:

– Dimostrazione pubblica sull’approccio all’illustrazione scientifica degli animali preistorici del paleo illustratore Franco Tempesta
– Viaggio affascinante alla scoperta della Cappella Sistina di Alberto Angela
– L’ultima grande estinzione dei dinosauri: scienza e tecnologia uccidono più dei Dinosauri del paleontologo Federico Fanti

Sezione mostre:

– L’illustrazione scientifica della preistoria. Selezione di disegni realizzati da Franco Tempesta. A cura della Scuola italiana di Comix e del Museo di Paleontologia.
– Passeggiando nel bosco: la fauna italiana. Selezione di reperti appartenenti alle Collezioni storiche del Museo Zoologico. A cura del Museo Zoologico e del Museo di Paleontologia.
– Uomini, rocce e minerali: dalla preistoria alla protostoria, a cura del Museo di Antropologia e del Real Museo Mineralogico.
– Res naturae: la natura in un click, Mostra fotografica realizzata dagli studenti del corso di Laurea in Scienze della Natura, con il supporto del prof. Salvatore Viglietti docente del Corso di fotografia naturalistica.

Nelle tre giornate di “Collezionare la Natura” Imma Punzo, socia del Gruppo Minerarologico Geologico campano, eseguirà delle dimostrazioni pratiche sul processo di lavorazione della pietra grezza fino ad arrivare alla realizzazione delle gemme.

I laboratori per i bambini si svolgeranno nelle giornate di sabato e domenica con la collaborazione degli operatori didattici delle Associazioni Ediacara, Naturalia e Zoon.

I partecipanti potranno ammirare al telescopio le macchie solari grazie alla presenza dei ricercatori dell’Osservatorio Astronomico di Capodimonte.

Dove: Chiostro dei Santi Marcellino e Festo
Orari: Venerdì e Sabato ore 9.30-19.30, Domenica ore 9.30-19.00
Costo biglietto d’ingresso: 2,50 euro adulti – 1,00 euro studenti – gratuito per i bambini fino ai 6 anni
Per info: 081 2537516 – 081 2537517 – 0812537587

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più