Classifica reati in Italia: Napoli al 1° posto per omicidi, Milano la più pericolosa

pistola

Circa 248 reati commessi e denunciati ogni ora in Italia, ma anche un calo nel 2016 dei delitti pari al 7,4% su scala nazionale con dinamiche differenti sul territorio e per tipologia del reato. È quanto emerge da una ricerca elaborata in base alle statistiche del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, per il Sole 24 Ore.

Sono quasi 7mila i reati che vengono commessi ogni giorno in Italia. Nella classifica sull’attività delittuosa del 2016, spicca Milano, dove “si registra – spiega la ricerca – la maggior incidenza di reati ogni 100 abitanti (7.375 illeciti all’anno, che corrispondono a circa 650 al giorno), seguita subito dopo da Rimini (7023). Tra le piu’ “sicure” Oristano, Pordenone, Rieti, Enna e Sondrio, tutte sotto le 2300 denunce all’anno ogni 100 abitanti“.

Quanto al numero di denunce, Milano si piazza al primo posto, seguita da Roma con 627 reati al giorno, in calo dell’11,4% su base annua. Terza e quarta si piazzano Torino e Napoli, entrambe con circa 370 denunce al giorno. Napoli è la “città con il maggior numero di omicidi (162 tra commessi e tentati). Al capoluogo campano va anche il record di rapine per 100 abitanti (+9%), anche se la Questura segnala tra gennaio e settembre un calo del 17%. Forte flessione del numero di omicidi ogni 100 mila abitanti a Vibo valentia (48%)“.

Potrebbe anche interessarti