Fuorigrotta, immondizia e topi. I cittadini: “Siamo abbandonati dalle istituzioni”

fuorigrottaL’esterno dell’ex sferisterio di Fuorigrotta è ormai diventato una discarica a cielo aperto, situazione alla quale sembra non si riesca a trovare una soluzione.

Per non farci mancare nulla, inoltre, all’angolo tra via Giulio Cesare e via Brigata Bologna, c’è una fitta vegetazione alle spalle dei cancelli abbandonati che ha portato alla luce numerosissimi topi in cerca di cibo e quindi attirati dalla grande quantità di rifiuti lasciati in giro nella zona.

I cittadini, purtroppo, ci hanno fatto la spiacevole abitudine alla presenza di ratti in strada. Infatti, come riporta il Mattino, dichiarano: “Ci capita spesso di trovarli sul marciapiede e iniziamo ad avere paura. Sono sempre di più e vengono attirati dalla grande quantità di rifiuti che vengono abbandonati.

“Purtroppo non vediamo soluzioni al problema perché vengono a scaricare in ogni momento. Neanche le continue denunce e le richieste di sorveglianza vengono prese in considerazione. Siamo abbandonati dalle istituzioni che dovrebbero tutelare la nostra salute”.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più