Concessione tavolini esterni ai locali: arriva il Sì dal Comune di Napoli

Decreto locali, tavoliniNapoli– Viene approvato dal Consiglio comunale il decreto per la concessione di maggior spazio all’esterno dei locali dopo la sospensione del TAR ad inizio mese. Il protocollo avrà una validità sino al 31 ottobre del 2020.

Buona notizia per i gestori delle attività commerciali e per i loro clienti. Fino a questo momento avevano dovuto stringere la cinghia. I guadagni erano al minimo storico a causa del Coronavirus e delle sue restrizioni.

In questo modo invece, aumentando lo spazio, è possibile mettere a disposizione più posti a sedere e quindi il numero dei clienti. Le norme restrittive anti Covid infatti avevano fatto apportare modifiche importanti ai locali, su tutti il distanziamento sociale con conseguente riduzione del numero dei tavoli.

Il Sindaco Luigi de Magistris da tempo combatteva per questa battaglia. Il primo cittadino sostiene che la ripresa economica passi anche da queste piccole cose.

Queste le parole dell’assessore alle attività produttive Rosaria Galiero, riportate da il Mattino: “Accoglie quello spirito delle norme nazionali a sostegno delle attività economiche ed ha una valenza importante per riuscire a trasformare le intenzioni in strumenti concreti per essere al fianco di attività che vivono grandi fragilità a seguito del lockdown imposto per contenere la diffusione del Covid.

Strumento utile a mitigare le restrizioni dettate dai protocolli Covid che hanno imposto una perdita di coperti per le attività di bar e ristorazione e allo stesso tempo punta a salvaguardare il livello occupazionale in questi settori. tutti i progetti che saranno presentati dagli operatori saranno oggetto di valutazione e approfondimento da parte di un gruppo tecnico e inoltre gli operatori in cambio di maggiori spazi dovranno impegnarsi a tutelarne il decoro. Gli spazi saranno concessi nel rispetto del bilanciamento degli interessi tra operatori economici e le latri componenti della città.”

Potrebbe anche interessarti