La leggenda dei fantasmi del Ponte della Sanità

Ponte della Sanità

Un’antica leggenda aleggia intorno al famoso Ponte della Sanità, in Via S. Teresa degli Scalzi, zona di Capodimonte. Si dice che in passato molte persone si siano suicidate gettandosi da quel ponte. La maggior parte delle persone suicide erano giovani ragazze, sedotte ed abbandonte, che decidevano di togliersi la vita perché non riuscivano a sopportare quel dolore.
Si dice inoltre che le inferriate poste davanti al ponte state costruite nel 1880 proprio per evitare il suicidio, divenuto un fenomeno ormai abituale tra le giovani napoletane.

Oggi, durante le notti piovose, si sentirebbero urla e pianti di coloro che si sono suicidati.
Alcune persone dicono di aver sentito chiaramente delle voci e dei rumori provenire dalla strada adiacente al ponte ma di non aver visto nessuno nei paraggi.

Si tratta davvero dei fantasmi delle persone suicide?

Potrebbe anche interessarti