Festa della Madonna della Neve a Torre Annunziata: street food e rievocazione storica

Torna a Torre Annunziata, dal 3 al 6 agosto 2018, la Festa della Madonna della Neve. Il lieto evento, però, non sarà vissuto solo nel ricordo del ritrovamento della Sacra Effige della Madonna della Neve, ma in occasione della festività patronale del 5 agosto, coinvolgerà anche i fedeli della Madonna “bruna” dell’intera provincia di Napoli. E non solo.

Il programma della festa, infatti, promosso dall’Associazione “il Golfo delle Meraviglie” (insieme all’Archeoclub, al Forum giovani e alle associazioni: La Fenice Vulcanica, Progetto Cripta, Torre Next, Nicolò D’Alagno, ‘A vriala, F.o.r.m.a.t. 2.0) ha l’arduo compito di fondere iniziative civili e religiose, per quattro giornate ricche di appuntamenti imperdibili.

Il coinvolgente susseguirsi di eventi: messe sulla spiaggia; street food, area espositiva, giochi e cacce al tesoro per bambini; viaggi culturali alla riscoperta di Torre Annunziata, della sua storia e del Sud; la rievocazione del ritrovamento del quadro, lo scontro con i pescatori della vicina Castellammare e del processo al termine del quale il Capitano del popolo lo assegnò ai torresi; infine concerti e spettacoli musicali.

Per i primi tre giorni, il tutto si terrà presso il Villaggio del Fanciullo a Rovigliano, mentre, per il giorno conclusivo, ci si trasferirà presso il porto oplontino e la Basilica. Inoltre, dopo 25 anni, lo Scoglio di Rovigliano, allle ore 21 del 3 agosto, sarà nuovamente illuminato per offrire uno spettacolo suggestivo.

Di seguito il programma civile e quello religioso della Festa della madonna della Neve:

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più