Torre Annunziata: Vietato l’uso di alcolici e botti per la Notte di San Silvestro

Torre Annunziata

Quest’anno a Torre Annunziata Capodanno senza  alcool e senza Botti, lo ha deciso il sindaco Giosuè Starita.

Un Capodanno alternativo quello voluto dal sindaco Starita, sindaco di Torre Annunziata che, in un’ordinanza emanata ieri, ha letteralmente vietato l’uso di alcool e fuochi pirotecnici.

Niente alcool in strada per evitare incidenti e fenomeni di degrado, come spesso è accaduto in passato proprio durante la notte di San Silvestro. Il sindaco ha così commentato l’ordinanza: «si verifica abitudinariamente l’assembramento di centinaia di giovani davanti a locali che effettuano somministrazione di bevande alcoliche, con consumo delle stesse in strada» e «tale fenomeno, per l’uso smodato delle bevande alcoliche da parte dei giovani, ha determinato in passato problematiche per l’ordine e la sicurezza».

Proprio per questo motivo Starita ha scelto la linea dura vietando agli esercizi commerciali preposti, la vendita al dettaglio di bevande alcoliche con il relativo divieto «di somministrare o venderne per l’asporto o il consumo al di fuori del locale di vendita, con la sola eccezione costituita dalla vendita di prodotti cartonati o in confezione per uso domestico». I trasgressori saranno costretti a pagare multe che si aggirano da un minimo di 25 ad un massimo di 500.

Stop anche all’utilizzo di botti, petardi e fuochi pirotecnici al di fuori di quelli autorizzati dal comune. Anche questo caso l‘ordinanza parla chiaro: «divieto, al di fuori degli spettacoli autorizzati, di accensione, lancio e sparo di fuochi d’artificio, mortaretti, petardi, bombette su tutto il territorio del comune».

Fermezza e tenacia caratterizzano la nuova ordinanza che non ha mancato di scatenare polemiche e malcontenti tra la gente. Coloro che violeranno le norme in questioni rischieranno multe salatissime, compreso i minori di cui risponderanno coloro che sono tenuti alla loro sorveglianza, come genitori e tutori.

 

Potrebbe anche interessarti