Somma Vesuviana, reagisce alla rapina e gli sparano contro l’auto: la denuncia del ristoratore

Somma Vesuviana, si oppone alla rapina e gli sparano contro l’auto. La vittima, titolare di un ristorante: “Volevano portarmi via l’incasso”. Borrelli: “Troppi criminali in giro armati. Urgono interventi per tutelare cittadini e commercianti”.

Somma Vesuviana, reagisce alla rapina e gli sparano contro l’auto

Aveva opposto resistenza ad un tentativo di rapina e così i malviventi, a bordo di una moto, hanno aperto il fuoco contro la sua auto. È accaduto a Somma Vesuviana e la vittima è il titolare del ristorante “9 Gradi” che è stato probabilmente seguito dai rapinatori che volevano portargli via l’incasso o l’orologio, come ha raccontato lo stesso ristoratore che si è rivolto al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

Sono il proprietario del ristorante a Somma Vesuviana che l’altra notte è stato sparato, le mando un video perché vorrei venisse mostrato cosa è accaduto, magari riescono a prendere quelle persone”.

Esprimiamo alla vittima della rapina tutta la nostra solidarietà così come a tutti i commercianti e gli imprenditori che devono fare i conti con la criminalità che sta prendendo il sopravvento. La situazione è critica, troppi delinquenti se ne vanno in giro armati fino ai denti a seminare il panico. Urgono interventi”- ha commentato Borrelli.

Potrebbe anche interessarti