All posts by "Claudia Ausilio"

Innamorata delle mie origini napoletane e della mia terra, sono un'appassionata d'arte e di ogni sua forma d'espressione. Dalla danza alla musica, dalla pittura alla scrittura. Le mie tre parole d'ordine sono: creare, amare e vivere.

Era un Sabato Santo, quello del 1336 quando nella chiesa di San Lorenzo Maggiore a Napoli ebbe luogo uno degli incontri più famosi della letteratura italiana: quello tra Fiammetta e Giovanni Boccaccio. Il poeta racconta di essersi innamorato di lei proprio nella bella e suggestiva ...

La storia di Gay Odin si intreccia con quella di Napoli, quando a fine ‘800 il giovane Isidoro Odin partì da Alba con un biglietto di sola andata, una valigia e un bagaglio di sogni. Il cioccolatiere piemontese trovò nella città di Napoli un centro ...

Quando oggi sentiamo parlare di cammeo la nostra mente corre ai monili da indossare, come anello, collana o orecchini. Ma pochi sanno che i cammei in età antica erano utilizzati soprattutto per decorare oggetti oppure utensili. E’ il caso della cosiddetta “Tazza Farnese” una phiale ...
Museo archeologico di Napoli

Il 2019 e il 2020 si preannunciano anni importanti per il MANN, protagonista di grandi mostre, del restyling delle collezioni e degli spazi espositivi. Il 2018 è stato l’anno dei record per il MANN: al 31 dicembre scorso, sono stati 613.426 i visitatori che hanno ...

Sergio De Simone, sette anni appena, è stato un deportato napoletano di religione ebraica e vittima dell’Olocausto. Nacque a Napoli il 29 novembre 1937 nel quartiere Vomero, da Eduardo De Simone, cattolico e sottufficiale nella Marina Militare Italiana e da Gisella Perlow, di origine ebraica, ...

Una copia “originale” del Giudizio Universale di Michelangelo Buonarroti si trova a Napoli, custodita nella sala 9 del Museo di Capodimonte, nelle sale che ospitano la collezione Farnese. Pochi sanno che l’opera della Cappella Sistina nei Musei Vaticani, non è quella originale affrescata da Michelangelo, ma una ...

Poeta pessimista ma buongustaio, almeno da quanto emerge dall’appunto autografato da Giacomo Leopardi e conservato nella Biblioteca Nazionale di Napoli. Leopardi amava Napoli e adorava la cucina napoletana, questo è testimoniato da una lista per il cuoco di Villa Ferrigni di Torre del Greco, Pasquale Ignarra, ...

Torna la Festa di Sant’Antuono a Macerata Campania che si terrà dall’11 al 17 gennaio 2019. E’ tutto pronto: si parte sabato 5 gennaio alle ore 17.30 sul Sagrato della Chiesa Abbaziale San Martino Vescovo a Macerata Campania, dove si terrà la benedizione dell’Abate Curato don ...

Si chiamava Agostino Collina il vero bibliotecario del Rione Luzzatti, colui che ne “L’Amica Geniale” trasmise la passione per i libri a Lila e Lenù. Il maestro Ferraro raccontato nel romanzo di Elena Ferrante, era amatissimo da generazioni di ragazzi del rione. Il prof Collina ...

“Il circo non è divertente per gli animali” è questa la battaglia che sta portando avanti l’organizzazione no-profit “Essere Animali” per sollecitare il governo ad emanare il decreto previsto dalla Legge n.175 del 2017. Oltre 50 paesi nel mondo hanno emesso divieti sull’utilizzo di animali, mentre in Italia ...
Pastiera_napoletana

«E, venuto lo juorno destenato, oh bene mio: che mazzecatorio e che bazzara che se facette! Da dove vennero tante pastiere e casatielle? Dove li sottestate e le porpette? Dove li maccarune e graviuole? Tanto che nce poteva magnare n’asserceto formato.» – Giambattista Basile, La gatta Cenerentola Molte ...

Una vera e propria crisi della cultura è quella che sta attraversando la città di Napoli, dopo la chiusura di alcuni negozi a Port’Alba, un’altra storica libreria chiude. Si tratta della Pisanti al corso Umberto, che per trentasei anni è stata una vera e propria ...

“Ho visto le soffitte di Torino e i miei conterranei viverci dentro come topi, ho visto l’intolleranza e il disprezzo, l’ingordigia. Nessun fondamento umano o divino afferma che la mia gente debba essere umiliata proprio da chi la sfrutta“. – Nicola Zitara Così scriveva l’autore ...

La pizza a portafoglio o “a libretto” è stata una delle prime tipologie di pizza realizzate a Napoli. Veniva venduta in un contenitore di rame per i violetti della città e portato a fatica sulle spalle dai garzoni napoletani. La tradizione è ancora oggi perpetuata, ...

Pane e olio, è una di quelle cose che rievoca sapori passati, profumi che sanno di casa. Era la merenda dei bambini, che si trasmetteva di generazione in generazione, dalle nonne ai nipoti. Bastava una fetta di pane cafone e un filo d’olio “di casa” ...

Il 13 novembre è un giorno molto significativo per la città di Pompei, ricorre il 138esimo anniversario della nascita della nuova città ed è il giorno del tradizionale “Bacio al Quadro”. L’effige della Vergine in questa giornata viene fatta scendere dal trono e posta sul ...

La festa di Ognissanti è celebrata in tutta Italia, ma a Napoli e al Sud è sentita in modo diverso. Da sempre i meridionali hanno un rapporto particolare con la morte, sacro e profano per esorcizzare la tristezza del trapasso di un proprio caro. A ...

Ippoterapia alla Reggia di Carditello con Lovely horse, un evento che si terrà domenica 14 ottobre dalle 11. L’evento è libero e gratuito dove tutti potranno familiarizzare con i 30 bellissimi esemplari di cavalli Persano. La partecipazione all’attività dimostrativa è rivolta a bambini e ragazzi ...

Domus con lussuosi affreschi, scheletri di pompeiani in fuga e, ultimo ma solo in ordine di tempo, il meraviglioso “Larario” scoperto pochi giorni fa. E’ quanto sta emergendo dalla Regio V dell’area archeologica di Pompei. Un immenso e unico patrimonio che sta regalando al mondo ...

Napoli è la città che più di tutte sa unire il sacro con il profano e questa duplice concezione di sacralità la ritroviamo anche nell’espressione “‘A Madonna t’accumpagna“, divenuta celebre grazie al Cardinale Crescenzio Sepe che spesso la usa per concludere le sue omelie e ...