Non siamo sul Matese, ma è Napoli piena di grandine: le foto spettacolari dal web

Grandine a Napoli
Grandine a Napoli

Grandine a Napoli e Vesuvio pieno di neve. La città partenopea e la sua provincia si sono svegliate stamattina con la cima del vulcano imbiancata e con temperature al di sotto della media di stagione. Due dei tanti sintomi dei cambiamenti climatici in corso. Vedere il Vesuvio e le strade di Napoli imbiancate, dalla neve e dalla grandine, è abbastanza suggestivo ma dobbiamo considerare che questi episodi sono abbastanza preoccupanti per la salute del nostro Pianeta.

Grandine a Napoli: le foto dal web

E’ la nuova perturbazione annunciata dagli esperti che in queste ore si sta abbattendo su molte zone di Napoli e che ha portato anche ad una grandinata che sta interessando le città alle pendici del Vesuvio. Il vulcano per la seconda volta nel mese di aprile è ricoperto dalla quota 800 di neve.

Tante sono le foto e i video postati dagli utenti sui social da stamattina. Anche Antonio Bassolino, ex sindaco di Napoli e consigliere comunale, ha postato un’immagine dalla sua casa: “Napoli, ora: pioggia, vento, e grandine“.

Le foto e i video arrivano soprattutto dalla zona di Posillipo e sono stati pubblicati dal deputato Francesco Emilio Borrelli.

Previsioni meteo per i prossimi giorni

Le previsioni meteo annunciano l’arrivo di un’altra perturbazione a Napoli e in Campania, con l’inizio di una nuova ondata di maltempo che causerà temporali, anche violenti, soprattutto in questo weekend del 15 e 16 aprile.


La perturbazione colpirà soprattutto il Centro-Sud che già da oggi venerdì 14 aprile sta causando problemi. Il clima non migliorerà nemmeno sabato 15 e nemmeno domenica 16 aprile, quando persisterà ancora al Sud il rischio di violenti temporali con raffiche di vento anche molto intense.

Potrebbe anche interessarti