Caivano, crolla il soffitto di una scuola: alunni salvi, erano in sala mensa

crollo soffitto caivano
Foto fb Gaetano Ponticelli

Tragedia sfiorata questa mattina in una scuola di Caivano, una parte del soffitto è infatti crollata finendo sui banchi dei giovani alunni che per fortuna in quel momento non si trovavano in classe ma in sala mensa. Come raccontato da alcuni testimoni, quello stesso soffitto era stato aggiustato sei mesi fa.

CAIVANO, CROLLA PARTE DEL SOFFITTO DI UNA SCUOLA: ALUNNI SALVI

Il Consigliere di Forza Italia Gaetano Ponticelli ha pubblicato le foto su Facebook e ha denunciato l’accaduto e ha attaccato la controparte politica:

Questa mattina si è sfiorata la tragedia. È crollato il tetto di una scuola di Caivano con gli alunni in classe. Fortunatamente nessun ferito, solo perché i bambini erano in mensa e l’aula era vuota. Parliamo di tetto che è stato sistemato appena sei mesi fa, come è possibile che sia successo tutto questo? L’assessore all’istruzione oltre a fare le passerelle, cosa fa? Ve lo dico io: NIENTE. In realtà una cosa la fa, quella di mettere in pericolo costantemente gli studenti di Caivano. E adesso gli chiediamo noi a gran cosa deve fare: dimettersi per palese incapacità. Caivano ha bisogno di persone serie!“.

LA DENUNCIA ANCHE DI BORRELLI

Anche il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli, ha riportato la notizia:

E’ una vicenda gravissima per la quale abbiamo chiesto spiegazioni all’amministrazione della scuola per capire come sia stata possibile una cosa del genere. L’incolumità dei bambini non può essere affidata al caso o alla fortuna. Le nostre scuole dovrebbero essere i posti più sicuri al mondo“.

A lui sono arrivati alcuni commenti dei genitori degli alunni:

Per fortuna i nostri figli non erano in classe perché in sala mensa altrimenti ci saremmo potuti trovare davanti a una tragedia“.

Potrebbe anche interessarti