Le migliori pizzerie del mondo si trovano a Caserta e New York: la classifica completa

50 top pizza world
50 Top Pizza World – Foto ©Alessandra Farinelli

Per la prima volta nella storia di 50 Top, è stata presentata 50 Top Pizza World, la classifica che raccoglie le migliori 100 pizzerie di tutto il mondo e che ha visto il trionfo de I Masanielli di Francesco Martucci di Caserta. La cerimonia di premiazione si è tenuta presso il Palazzo Reale di Napoli.

50 Top Pizza World: vince I Masanielli di Caserta

50 Top Pizza World è stilata da 50 Top Pizza, guida online ideata e curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e dal giornalista Luciano Pignataro. Una prima edizione ricca di emozioni e grandi emozioni per tutti i pizzaioli partecipanti.

“Questa classifica è frutto del lavoro annuale degli ispettori che collaborano a questo progetto e che hanno esaminato un enorme numero di pizzerie dislocate in tutto il mondo, rispettando sempre la forma dell’anonimato così come da policy della guida” – hanno detto i tre curatori.

A conquistare il titolo di migliori pizzerie sono I Masanielli di Francesco Martucci, a Caserta, e Una Pizza Napoletana di Anthony Mangieri, a New York, elette ex aequo. Al terzo posto si colloca Peppe Pizzeria di Giuseppe Cutraro, a Parigi.

Al quarto e quinto posto troviamo rispettivamente 50 Kalò e 10 Diego Vitagliano Pizzeria, entrambe di Napoli. Sesto posto per I Tigli, a San Bonifacio, e settimo per Francesco & Salvatore Salvo, ancora a Napoli. Seguono, in ottava e nona posizione, Seu Pizza Illuminati, a Roma, e La Notizia 94, a Napoli. Chiude la top ten Tony’s Pizza Napoletana, a San Francisco.

50 Top Pizza World: la classifica completa

1 I Masanielli – Francesco Martucci – Caserta, Italia;

1 Una Pizza Napoletana – New York, USA;

3 Peppe Pizzeria – Parigi, Francia;

4 50 Kalò – Napoli, Italia;

5 10 Diego Vitagliano Pizzeria – Napoli, Italia;

6 I Tigli – San Bonifacio, Italia;

7 Francesco & Salvatore Salvo – Napoli, Italia;

8 Seu Pizza Illuminati – Roma, Italia;

9 La Notizia 94 – Napoli, Italia;

10 Tony’s Pizza Napoletana – San Francisco, USA;

11 Ribalta NYC – New York, USA;

12 Fratelli Figurato – Madrid, Spagna;

13 48h Pizza e Gnocchi Bar – Melbourne, Australia;

14 Bottega – Pechino, Cina;

15 50 Kalò London – Londra, Inghilterra;

16 The Pizza Bar on 38th – Tokyo, Giappone;

17 180g Pizzeria Romana – Roma, Italia;

18 Dry Milano – Milano, Italia;

19 Cambia-Menti di Ciccio Vitiello – Caserta, Italia;

20 Bæst – Copenaghen, Danimarca;

21 Sartoria Panatieri – Barcellona, Spagna;

22 I Masanielli – Sasà Martucci – Caserta, Italia;

23 Pizzeria Peppe – Napoli sta’ ca” – Tokyo, Giappone;

24 Le Grotticelle – Caggiano, Italia;

25 Qvinto – Roma, Italia;

26 Pepe in Grani – Caiazzo, Italia;

27 Razza Pizza Artigianale – Jersey City, USA;

28 0′ Munaciello – Miami, USA;

29 Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Frattamaggiore, Italia;

30 Spacca Napoli Pizzeria – Chicago, USA;

31 Song’ E Napule – New York, USA;

32 Via Toledo Enopizzeria – Vienna, Austria;

33 ‘O Scugnizzo – Arezzo, Italia;

34 Pizza Zulù – Fürth, Germania;

35 La Piola Pizza – Bruxelles, Belgio;

36 La Leggenda Pizzeria – Miami, USA;

37 Pizzana – Los Angeles, USA;

38 Crosta – Milano, Italia;

39 Kesté Fulton – New York, USA;

40 Pupillo Pura Pizza – Frosinone, Italia;

41 Apogeo – Pietrasanta, Italia;

42 La Cascina dei Sapori – Rezzato, Italia;

43 Peppina – Bangkok, Tailandia;

44 Patrick Ricci – Terra, Grani, Esplorazioni – San Mauro Torinese, Italia;

45 Pizza Massilia – Bangkok, Tailandia;

46 Pizzeria Panetteria Bosco – Tempio Pausania, Italia;

47 400 Gradi – Lecce, Italia;

48 Denis – Milano, Italia;

49 Pizzeria Da Lioniello – Succivo, Italia;

50 Ti Amo – Buenos Aires, Argentina;

51 Kytaly – Ginevra, Svizzera;

52 La Balmesina – Barcellona, Spagna;

53 Pizza Strada – Tokyo, Giappone;

54 nNea – Amsterdam, Paesi Bassi;

55 Enosteria Lipen – Triuggio, Italia;

56 Officine del Cibo – Sarzana, Italia;

57 Ken’s Artisan Pizza – Portland, USA;

58 Pizzeria Bianco – Phoenix, USA;

59 L’Orso – Messina, Italia;

60 Sbanco – Roma, Italia;

61 La Pizza è Bella Gourmet – Bruxelles, Belgio;

62 Fiata by Salvatore Fiata – Hong Kong, Cina;

63 Napoli on The Road – Londra, Inghilterra;

64 Frumento – Acireale, Italia;

65 Dante’s Pizzeria Napoletana – Auckland, Nuova Zelanda;

66 La Braciera – Palermo, Italia;

67 Malafemmena – Berlino, Germania;

68 Pizzeria Luca – Copenaghen, Danimarca;

69 Forno d’Oro – Lisbona, Portogallo;

70 400° Laboratorio – Parigi, Francia;

71 Jay’s Artisan Pizzeria – Kenmore, USA;

72 Fandango – Potenza, Italia;

73 Pizzeria Mazzie – Bangkok, Tailandia;

74 Il Vecchio e il Mare – Firenze, Italia;

75 Pizzeria Le Parùle – Ercolano, Italia;

76 Ops – Brooklyn, USA;

77 A Pizza da Mooca – San Paolo, Brasile;

78 L’Antica Pizzeria – Londra, Inghilterra;

79 The Dough Bros – Galway, Irlanda;

80 San Gennaro – Zurigo, Svizzera;

81 Giovanni Santarpia – Firenze, Italia;

82 Spacca Napoli – Seoul, Corea del Sud;

83 Leggera Pizza Napoletana – San Paolo, Brasile;

84 Giangi Pizza e Ricerca – Arielli, Italia;

85 ‘O Ver – Londra, Inghilterra;

86 Forza – Helsinki, Finlandia;

87 BOB Alchimia a Spicchi – Montepaone, Italia;

88 Guillaume Grasso – Parigi, Francia;

89 Doppio Zero – San Francisco, USA;

90 BACI Trattoria & Bar – Hong Kong, Cina;


91 I Borboni Pizzeria – Pontecagnano Faiano, Italia;

92 CIAK – In The Kitchen – Hong Kong, Cina;

93 Sant’Isidoro – Pizza & Bolle – Roma, Italia;

94 Al Taglio – Sydney, Australia;

95 Surt – Copenaghen, Danimarca;

96 ‘O Fiore Mio – Faenza, Italia;

97 Pizzeria e Braceria L’Insieme – Tokyo, Giappone;

98 Futura Neapolitan Pizza – Berlino, Germania;

99 QT Pizza Bar – San Paolo, Brasile;

100 What the Crust – Cairo, Egitto.

Potrebbe anche interessarti