Ercolano, benzina pagata ma non erogata: la denuncia di Striscia la Notizia

benzina non erogata Con l’aumento del costo della benzina e del diesel è sempre più difficile fare benzina. Per questo il governo ha deciso di diminuire le accise facendo scendere di circa 30 centesimi il prezzo del carburante. Ora però un nuovo stratagemma per far guadagnare i distributori di benzina arriva dal napoletano.

BENZINA PAGATA MA NON EROGATA: LA DENUNCIA DI STRISCIA LA NOTIZIA

A raccontarlo è Luca Abete in un servizio di Striscia la Notizia andato in onda ieri sera su Canale 5. Una pompa di benzina a Ercolano infatti non eroga carburante mentre il contalitri e soprattutto i soldi vanno via. Nel filmato si vedrebbe un uomo inserire una banconota di 5 euro in un distributore e pagare quindi in modalità self service di notte.

Come potete vedere i litri aumentano, anche l’importo di erogazione ma noi la benzina ancora non l’abbiamo messa nel serbatoio. Non è giusto. Il conteggio dell’importo cresce anche se dalla pistola non esce una goccia. E il conteggio della benzina parte già dall’estrazione della pistola. Con 5 euro si sarebbero dovuti avere 2 litri e 17 mentre il cliente si trova due, tre dita di benzina in una bottiglia da due litri. Chi lo sa quanti hanno fatto benzina e non si sono accorti che qualcosa andava storto”.

LA REPLICA DEL TITOLARE

Così Luca Abete ha chiesto spiegazioni al benzinaio di turno e al titolare della pompa di benzina che replicano:

È impossibile, chi ha detto questa stupidaggine della benzina non erogata. Cosa molto strana, non è mai capitata questa cosa. Ogni due, tre mesi vengono fatti i controlli. Rifacciamolo, fammi vedere. Dove sta l’imbroglio? Noi ti aspettiamo stanotte, sono a disposizione. Grazie della visita“.

Potrebbe anche interessarti