Napoli, neonata di 18 giorni si sente in male in volo: salvata dal 118 e portata al Santobono

neonata volo 118
Immagine di repertorio

Una neonata di appena 18 giorni si sente male su un volo diretto a Napoli. Al momento dell’atterraggio viene chiamata un’ambulanza che in appena 8 minuti raggiunge la pista e stabilizza la piccola. Un lavoro di squadra che ha consentito in tempi rapidi di evitare il peggio dato che la neonata è stata trasportata d’urgenza al Santobono.

NEONATA IN VOLO SI SENTE MALE: SALVATA DAL 118 CHE ARRIVA IN APPENA 8 MINUTI

A raccontarlo è la pagina Facebook dell’Associazione Nessuno Tocchi Ippocrate:

Neonata (18 giorni) cianotica sul volo per Napoli! Salvata dal 118 in 8 minuti! Accade tutto ieri sera intorno alle 22, la torre di controllo di Napoli Capodichino riceve chiamata da un volo in atterraggio: “abbiamo neonata a bordo in difficoltà respiratoria!” Immediatamente parte la catena dei soccorsi della Centrale operativa 118 di napoli che in una manciata di minuti fa trovare sulla pista di Napoli ben 2 ambulanze ,tra le quali lo STEN (Il Servizio di Trasporto In Emergenza Neonatale, ndr) del Santobono! La neonata, da quanto emerso nata prematura, viene stabilizzata e trasportata d’urgenza al Santobono!Complimenti alla COT (centrale operativa territoriale) Napoli 1. Allo STEN DEL Santobono. Alla postazione 118 interna dell’aereoporto“.

LE DENUNCE

L’Associazione è da sempre in prima linea nel denunciare quanto accade a medici e infermieri campani spesso bersagli della furia di parenti o pazienti che non vogliono aspettare il loro turno in Ospedale o al Pronto Soccorso. Sono purtroppo in crescita le aggressioni al personale sanitario, per questo la pagina spesso racconta anche il lavoro che c’è dietro e la difficoltà di riuscire a salvare vite.

Potrebbe anche interessarti