VIDEO/ Ciclone Poppea a Napoli: venti fortissimi, le onde invadono il lungomare

ciclone poppea napoli onde
Ciclone Poppea a Napoli, violenti temporali e onde altissime

Come già preannunciato nelle scorse ore, il ciclone Poppea, chiamato anche tempesta di Santa Cecilia, sta colpendo anche la città di Napoli, alle prese con onde altissime, alimentate da venti fortissimi. Da questa notte violente precipitazioni si stanno abbattendo su tutta la Campania, causando notevoli disagi alla cittadinanza.

Ciclone Poppea a Napoli: forti venti e onde altissime

Nella giornata di ieri, la Protezione Civile della Regione Campania ha diramato un avviso di allerta meteo di colore arancione, che sarà in vigore per tutta la giornata di oggi, per piogge intense e venti tendenti a molto forti, non escludendo il rischio di mareggiate.

A causa del netto peggioramento delle condizioni meteo, molti sindaci hanno deciso di tenere chiuse le scuole ma anche i parchi e i cimiteri cittadini. E’ il caso del Comune di Napoli ma anche dei diversi territori della zona vesuviana.

Già dalle prime ore dell’alba, forti temporali, accompagnati da violente raffiche di vento, stanno interessando quasi tutta la provincia, alimentando onde altissime nelle zone costiere, ben visibili dal lungomare di Napoli. Per questo motivo i collegamenti marittimi da/per Napoli e Sorrento sono stati cancellati.

Dal lungomare partenopeo, infatti, in queste ultime ore, il mare risulta estremamente agitato, con grandi onde che, accentuate dal forte vento, stanno invadendo la corsia, abbattendosi sulle auto in transito. Di qui l’invito del Consolato americano a Napoli che, diffondendo un video, ha invitato la cittadinanza a prestare attenzione.


Potrebbe anche interessarti