Processioni di Pasqua in Penisola Sorrentina, stop dell’Asl. Il sindaco di Sorrento: “Si faranno lo stesso”

venerdì santoIl sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, pronto ad assumersi la responsabilità di far svolgere le tradizionali processioni pasquali nonostante il parere negativo dell’Asl Napoli 3.

Secondo il Dipartimento di prevenzione ci sarebbero dei rischi derivanti dalla situazione Covid poiché “In penisola Sorrentina la curva dei contagi è tornata a salire e sarebbe il caso di annullare le processioni della Settimana Santa. Ad oggi sono più di 1.800 i residenti della penisola Sorrentina positivi e in isolamento. Nel rispetto della volontà cristiana di celebrare i riti pasquali come vuole la tradizione, andrebbero differite di un altro anno le processioni della via Crucis, come le altre manifestazioni pubbliche tradizionali. Se non fosse possibile rimandarle di raccomanda di invitare le congregazioni ad organizzarsi per effettuare una sola, comune, processione per città nello stesso giorno ed alla stessa ora, così da distribuire il pubblico nei vari Comuni”.

A tal proposito il sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, ha dichiarato al quotidiano Il Mattino che “Le processioni si faranno. Sono pronto ad assumermi tutte le responsabilità che mi consente la legge. Non capisco perché ora che si va allo stadio ed in discoteca l’Asl debba intervenire per dirci se fare o meno le processioni”.

Le processioni della Settimana Santa in penisola Sorrentina sono particolarmente famose e sentite. Questi riti “misterici” ripercorrono la Passione di Cristo e sono stati importati, quasi certamente, dalla Spagna o più precisamente dall’Andalusia. In questa zona della penisola iberica la “Semana Santa” (Settimana Santa), è la ricorrenza più importante dell’anno, anche più di Natale. Tra quelle che si svolgono la più solenne è quella della sera del Venerdì Santo, conosciuta come quella del “Cristo Morto” o “Processione Nera”, organizzata da molti secoli dalla Arciconfraternita della Morte di Sorrento. Viene aperta dalla Banda Musicale alternata tra quelli che portano le funi e i flagelli e quelli che portano i lampioni.

Potrebbe anche interessarti