Torre del Greco, cane abbandonato in strada dopo combattimento e in fin di vita

Torre del Greco. E’ stata abbandonata in strada con numerose ferite al volto e al corpo. Non poteva neanche alzarsi da sola sulle proprie zampe. E’ la storia raccontata da Kodami.it.

E’ una pitbull femmina di nemmeno due anni, ed è stata lasciata in strada dopo un combattimento clandestino. “Non è la prima volta che accade a Torre del Greco, Comune in provincia di Napoli” – racconta a Kodami Salvatore De Chiara, presidente onorario del corpo Gav che ha soccorso la Pitbull. “Ci è stato segnalato che si trovava per strada, in via De Gasperi – aggiunge – Poco più giù, sulla via Litoranea di notte organizzano i combattimenti in spiaggia. Purtroppo è già successo di trovarci di fronte a queste scene“.

Pitbull fatta combattere ed abbandonata in strada

Pensiamo che prima l’abbiano fatta combattere e poi l’hanno abbandonata. – continua – Per chi fa il nostro lavoro il tipo di ferite che ha sul volto sono inequivocabili. Aveva molti morsi sul muso e altre ferite sul corpo e le zampe, segni che vediamo spesso su cani reduci dai combattimenti”. E’ scandaloso che ancora nel 2022 non si riesca a debellare la vergognosa pratica dei combattimenti clandestini tra cani.

Salvatore e gli altri volontari l’hanno soccorsa la sera del 4 marzo 2022, dandole da mangiare e da bere, per poi affidarla al pronto soccorso veterinario dell’Asl. Una volta guarita però andrà in canile. Destino comune a tutti i pitbull.

La cagnolina è adottabile e per lei sarebbe già arrivata una richiesta. L’adozione di un cane deve sempre essere consapevole, ancora di più quando si tratta di un animale come la pitbull di Torre, che ha un passato doloroso e segnato da numerose ferite dell’animo.

Potrebbe anche interessarti