Festa del Bambinello di Praga a Torre del Greco: il programma religioso e laico

Festa del Bambinello di Praga
Festa del Bambinello di Praga, Torre del Greco

Festa del Bambinello di Praga. La chiesa di Santa Teresa dei Carmelitani Scalzi a Torre del Greco in collaborazione con l’associazione onlus “Parco del Bambinello di Praga” si prepara ai festeggiamenti in onore del Bambinello di Praga con un ricco programma di eventi religiosi e laici.

Festa del Bambinello di Praga. Il programma religioso

Sono tre i giorni indicati: da venerdì 23 a domenica 25 settembre.

Venerdì 23 settembre

La Comunità accoglie il Vescovo Monsignor Domenico Battaglia.

Ore 17 Santo Rosario al parco e benedizione dei bambini. A seguire processione dell’effigie di Gesù Bambino di Praga dal parco alla chiesa Santa Teresa per la Santa Messa delle ore 18.

Sabato 24 settembre

Ore 18,30 Santa Messa presieduta dai Padri Carmelitani Indiani

Domenica 25 settembre

Giorno della festa. Ore 18 – Santa Messa presieduta da Don Salvatore Accardo, decano. A seguire processione dell’effigie di Gesù Bambino di Praga per il quartiere.

Il programma laico

Sono due i giorni in cui bambini, giovani e famiglie potranno intrattenersi nel corso dei festeggiamenti.

Sabato 24 settembre – A partire dalle ore 18, al parco, festa con animazione per bambini. Angoli gastronomici a cura di “I am Ciro – Pizza Fritta” e “21 Grammi”.

Domenica 25 settembre – Al termine della processione, spettacolo di fuochi pirotecnici.

Dispositivo di traffico

Per facilitare il corretto svolgimento dell’evento religioso, il Comune di Torre del Greco, ha disposto con apposita ordinanza un dispositivo di traffico temporaneo istituendo il divieto di sosta con rimozione forzata in zona Piazzale Santa Teresa (area antistante la chiesa dei Carmelitani Scalzi, ndr) nei giorni 23, 24 e 25 settembre dalle ore 16 alle 22.


Bambinello di Praga. Il culto

Si tratta di una statuetta che raffigura il Bambino Gesù. L’originale è conservata all’interno della chiesa di Santa Maria della Vittoria a Praga. Nel 1628 fu regalata ai Carmelitani Scalzi che ne diffusero il culto arrivando fino a Torre del Greco presso la chiesa di Santa Teresa.

Potrebbe anche interessarti