Applausi a Venezia per “Ammore e malavita”: il film girato anche Torre Annunziata

Il musical sposa la sceneggiata napoletana. I Manetti Bros convincono pubblico e critica grazie al loro film “Ammore e malavita” presentato alla 74° Mostra del Cinema di Venezia. Accolto con applausi e risate, uno dei film più attesi in concorso alla mostra.

La trama si svolge a Napoli. Ciro (Giampaolo Morelli) è un temuto killer. Insieme a Rosario (Raiz) è una delle due “tigri” al servizio di don Vincenzo (Carlo Buccirosso), “o’ re do pesce”, e della sua astuta moglie, donna Maria (Claudia Gerini). Fatima (Serena Rossi) è una sognatrice, una giovane infermiera. Due mondi in apparenza così distanti, ma destinati a incontrarsi, di nuovo. Una notte Fatima si trova nel posto sbagliato nel momento sbagliato. A Ciro viene dato l’incarico di sbarazzarsi di quella ragazza che ha visto troppo. Ma le cose non vanno come previsto. I due si trovano faccia a faccia, si riconoscono e riscoprono, l’uno nell’altra, l’amore mai dimenticato della loro adolescenza. Per Ciro c’è una sola soluzione: tradire don Vincenzo e donna Maria e uccidere chi li vuole uccidere. Nessuno può fermare l’amore. Inizia così una lotta senza quartiere tra gli splendidi scenari dei vicoli di Napoli e il mare del golfo. Tra musica e azione, amore e pallottole.

Girato tra Napoli e provincia, non abbiamo potuto non notare una delle scene del film girata a Torre Annunziata precisamente nella zona che si trova alla fine della scalinata che da Corso Vittorio Emanuele III conduce in via Porto la cosiddetta “rampa del porto”, un piccolo angolo della città con alcuni caratteristici ristoranti. Suggestiva poi la grande Chiesa che si trova in cima alla scalinata. Un’altra scena invece è stata girata proprio sul porto della città oplontina, da notare nella foto la cupola della Chiesa dello Spirito Santo nota anche come Chiesa del Carmine, la chiesa che si trova proprio sopra la scalinata descritta precedentemente. Sarà sicuramente un grande orgoglio per gli abitanti della città oplontina vedere un pezzo della città in un film di successo.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più