Teatro San Carlo, in streaming il secondo evento: da domani il Gala Mozart Belcanto

Teatro San Carlo Gala Mozart

Il Teatro San Carlo annuncia il Gala Mozart Belcanto e dimostra, ancora una volta, di saper reinventare se stesso. Dopo la conferma del documentario ufficiale e l’ampio calendario di appuntamenti in streaming, questa volta il Teatro San Carlo propone una raccolta di pezzi lirici, famosi e da scoprire. Una nuova ricetta di intrattenimento che invita il pubblico a godere dell’arte in remoto.

Da domani, giovedì 10 dicembre fino a domenica 13, interpreti del panorama internazionale calcheranno il palco virtuale del Teatro. Forte del precedente successo della Cavalleria Rusticana, il San Carlo è pronto a scalare il suo record di centomila spettatori provenienti da ogni angolo del mondo. È chiaro che l’idea di scommettere sulle piattaforme online sta dando i suoi frutti. Il Teatro San Carlo si conferma eccellenza anche nella dimensione web dello spettacolo.

Teatro San Carlo Gala Mozart

Al modico prezzo di un euro e 9 centesimi, sarà possibile aggiudicarsi un posto in prima fila e una qualità mozzafiato. Il Gala Mozart Belcanto verrà trasmesso sulla pagina facebook ufficiale del Teatro San Carlo. Successivamente, la rappresentazione passerà sul sito dell’ente. Il prezzo rimane lo stesso, una modica offerta per aiutare il settore più colpito dall’emergenza Covid-19.

In programma, suite dal Don Giovanni e dalle Nozze di Figaro, capisaldi del compositore austriaco. Non mancheranno momenti di pura italianità con estratti dal Barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini. Sempreverdi restano l’aria Casta Diva di Vincenzo Bellini, accompagnata dagli avvincenti tumulti amorosi di Lucia di Lammermoor.

Teatro San Carlo Gala Mozart

Il Gala Mozart Belcanto è dunque un’occasione per riscoprire i tesori musicali del Bel Paese, senza dimenticare le eccellenze d’oltralpe. Maria Agresta, Nadine Sierra, Pretty Yende, Ildar Abdrazakov e Francesco Demuro saranno gli ospiti d’eccezione, in un panorama sempre più inclusivo e all’avanguardia.

Di seguito, il programma completo del Gala Mozart Bel Canto:

1) Wolfgang Amadeus Mozart: Le nozze di Figaro (1786), Ouverture

2) Wolfgang Amadeus Mozart: Don Giovanni (1756-1791)

“La ci darem la mano” duettino – Atto I

Don Giovanni, Ildar Abdrazakov

Zerlina, Nadine Sierra

3) Giochino Rossini: Il barbiere di Siviglia (1816)

“Una voce poco fa” – Atto I

Rosina, Pretty Yende

4) Gaetano Donizetti: La Fille du régiment (1839-1840)

“Ah! mes amis, quel jour de fete” – Atto I

Tonio, Francesco Demuro

5) Wolfgang Amadeus Mozart: Le nozze di Figaro (1786)

“Canzonetta sull’aria”, duettino – Atto III

La contessa d’Almaviva, Pretty Yende

Susanna, Nadine Sierra

6) Gaetano Donizetti: Roberto Devereux (1837)

“E Sara in questi orribili momenti….Vivi, ingrato, a lei d’accanto – Atto III

Elisabetta, Maria Agresta

7) Vincenzo Bellini: Norma (1831), Ouverture

8) Vincenzo Bellini: Norma (1831)

“Casta Diva” – Atto I

Norma, Maria Agresta

9) Wolfgang Amadeus Mozart: Don Giovanni (1756-1791)

“Madamina, il catalogo è questo” – Atto I

Leporello, Ildar Abdrazakov

10) Vincenzo Bellini: I Puritani (1834-1835)

“A te, o cara, amor talora” – Atto I

Arturo, Francesco Demuro

11) Vicenzo Bellini: I Capuleti e i Montecchi (1830), Sinfonia

12) Gaetano Donizetti: L’elisir d’amore (1832)

“Esulti pur la barbara”, duetto – Atto I

Nemorino, Francesco Demuro

Adina, Pretty Yende

13) Gaetano Donizetti: Don Pasquale (1842)

“Che interminabile andirivieni”, coro – Atto II

Coro del Teatro San Carlo

14) Gioachino Rossini: Il barbiere di Siviglia (1816)

“La calunnia è un venticello”

Don Basilio, Ildar Abdrazakov

15) Gaetano Donizetti: Lucia di Lammermoor (1835)

“Ardon gl’incensi … Spargi d’amaro pianto”, scena della pazzia – Parte Seconda Atto II

Lucia, Nadine Sierra

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più