Ricetta degli gnocchi di zucca, variante sfiziosa dei classici gnocchi

Gnocchi di zucca

Esistono diverse varianti dei classici gnocchi di patate, tra cui quelli con la farina di frumento, di riso, di semola, il semolino, la farina di mais e con le verdure. Una variante davvero deliziosa, ideale per il menù di Halloween è sicuramente quella alla zucca. La ricetta, così come quella degli gnocchi classici, è molto semplice, basta aggiungere qualche ingrediente. 

Ecco la ricetta per 4-5 persone:

Ingredienti
180 gr di farina
350 gr di patate
350 gr di zucca
1 uovo
sale q.b
noce moscata q.b
pepe q.b

Procedimento
Il primo step consiste nel tagliare la zucca a fette ed infornarla a 180° per circa 20 minuti. In questo modo diventerà morbida. Dopo la cottura, passarla nel passaverdura fino ad ottenere una crema.

Lessare le patate in acqua salata, dopo averle lavate accuratamente sotto l’acqua corrente. Una volta raffreddate, sbucciarle e schiacciarle.
In una ciotola dai bordi alti e molto capiente o su un piano di lavoro infarinato unire le patate schiacciate e la crema di zucca, poi l’uovo, la farina, un po’ di sale, di pepe e di noce moscata. Lavorare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio, omogeneo e compatto.

Sul un piano di lavoro infarinato, formare dei bastoncini e tagliarli a pezzetti piccoli. Dopodiché schiacciare leggermente gli gnocchi con una forchetta. Esiste uno uno strumento apposito per tagliare gli gnocchi, il “tarocco”, una sorta di tagliere con la superficie rigata.

Portare l’acqua ad ebollizione e calare gli gnocchi a piccole dosi. Quando saliranno a galla saranno pronti per essere scolati.
Condirli preferibilmente con burro e salvia.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più