Sotterranei Gotici della Certosa di San Martino. Ecco quando visitarli

sotterranei gotici

La Certosa di San Martino rappresenta uno dei complessi storico ed artistici più importanti della città partenopea, un vero e proprio scrigno di arte e di storia che domina Napoli dall’alto.

E’ proprio il complesso di San Martino è stato inserito nel piano degli interventi destinati al patrimonio culturale approvato dal Ministro Dario Franceschini, nell’ambito della conservazione e la tutela dei Beni culturali e che nello specifico riguarderà il restauro impiantistico dell’ala del noviziato e degli spazi annessi ai sotterranei gotici.

sotterranei san martino

Quest’ultimi, inaugurati dopo un lungo restauro lo scorso anno, hanno arricchito ulteriormente l’offerta artistico-culturale del complesso di San Martino, rappresentando un vero e proprio gioiello ingegneristico, reso inimitabile dall’esposizione della ricca collezione di sculture ed epigrafi.

Per coloro che ancora non hanno avuto la possibilità di visitare i meravigliosi sotterranei gotici, ricordiamo che le visite si svolgono nei giorni di sabato e domenica alle ore 11.30, con prenotazione obbligatoria. Inoltre le visite non hanno luogo la prima domenica di ogni mese, in occasione della “Domenica al Museo”, ma l’apertura dei sotterranei è anticipata al venerdì precedente.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: email accoglienza.sanmartino@beniculturali.it; l’ufficio accoglienza raccoglie le prenotazioni in orari d’ufficio dal lunedì al venerdì e risponde entro 24 ore.

Potrebbe anche interessarti