Il Real Gelato a Napoli: viaggio nei luoghi dei Borbone tra racconti e degustazioni

palazzo-veneziaUn percorso nel cuore di alcuni dei luoghi che portano la firma dei Borbone, ricostruirà gli antichi fasti di Napoli e del periodo Neoclassico. Un evento non solo artistico e storico, ma anche gustoso, che vedrà, infatti, la presenza del Gelato Artigianale di ‘Gelatosità’. Parliamo dell’iniziativa ‘Real gelato. Il “Regno delle due Sicilie ” e i luoghi insoliti dei Borbone a Napoli’, che si terrà nella città partenopea sabato 29 ottobre e domenica 30 ottobre.

Si introdurranno gli ospiti in un singolare percorso itinerante ai luoghi insoliti dei Borbone nel cuore del centro storico di Napoli, si racconterà dei luoghi adibiti alle giostre e dei luoghi che ancor oggi custodiscono le loro spoglie. Poi, all’interno dello splendido Palazzo Venezia, il Regno delle due Sicilie sarà evocato con la degustazione del gelato artigianale di ‘Gelatosità’, fatto con i prodotti più caratteristici del Sud.

Subito dopo lo scrittore, giornalista e storico, Angelo Forgione, racconterà aneddoti e vicende relativi alla Napoli borbonica, con accenni anche alla storia del sorbetto.

Arte, cultura e gelateria per una due giorni che riporterà Napoli al suo antico splendore.

La prenotazione è obbligatoria e deve pervenire entro e non oltre il 26-10-2016, indicando il proprio nominativo, numero di cellulare e numero di partecipanti.
Orari dell’evento:
Sabato 29-10-2016 ore 11.00
Domenica 30 -10-2016 ore 17.00
Punto d’incontro: Cortile di Palazzo Venezia sabato 29 alle ore 10.30 e domenica alle ore 17.00

Contributo organizzativo:
€ 18 a persona

Per info e contatti
Antarecs 3405365852 whatsapp 331 7100447 antarecs@virgilio.it
Palazzo Venezia 0815528739
palazzovenezianapoli@gmail.com
Assodipendenti 338 670 2541 info@assodipendenti.it

Evento Facebook

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più