Maggior numero di caffè fatti in un’ora: un napoletano in gara per record del mondo

Il caffè napoletano nel World Record? Un sogno che potrebbe diventare realtà. E a questo sogno vuole dare forma Francesco Costanzo, un napoletano che il 27 settembre tenterà di battere un record ben preciso: quello per il maggior numero di caffè fatti in un’ora.

L’evento si terrà in Piazza Municipio dalle 18 alle 20. Sarà presente tutta la giunta comunale di Napoli, compreso il sindaco Luigi de Magistris. Un’iniziativa che rappresenta un altro orgoglio della nostra città, e non solo per il fatto che un napoletano potrebbe conseguire un importante primato. Lo scopo principale dell’evento, infatti, è quello di riscattare l’identità del Caffè Napoletano.

La storia del caffè napoletano, in effetti, è unica nel suo genere, e non può non essere conosciuta dal mondo intero. Basti pensare che, mentre in Italia si faceva fatica ad accettare questa bevanda in quanto proveniente dal mondo arabo, a Napoli il caffè si consumava già nei banchetti reali.

Dopo la benedizione di Papa Clemente VIII, le strade di Napoli cominciarono a riempirsi di caffettieri ambulanti. I partenopei si distinsero fin da subito nell’arte di preparare il caffè, mostrando una grande abilità nel manovrare le prime leve, macchine per l’espresso molto complesse. A fare la differenza, inoltre, era la qualità della miscela scelta dai napoletani, con la giusta percentuale di arabica e robusta.

Nasce così quest’evento: con l’intenzione di preservare un’arte preziosa. In questa occasione, Francesco Costanzo, titolare del Gran Caffè Costanzo, sfiderà il limite umano per stabilire il numero maggiore di caffè estratti in un’ora, con una novità: l’estrazione con la leva che da sempre caratterizza l’espresso Napoletano.

Francesco Costanzo, infatti, sarà il primo al mondo a mettersi in discussione con la leva. Le prove per il grande evento fremono, il record aspetta solo di essere battuto, e la performance promette già di tenere con il fiato sospeso l’intera Napoli.

Per ulteriori informazioni sull’evento vi invitiamo a visitare la Pagina Facebook

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più