I Valori del Territorio, passeggiate animate nel Centro Antico di Sorrento

 

Sorrento

Per ben quattro sere, dal 30 aprile al 3 maggio 2015, dalle ore 19 alle ore 23, il centro storico di Sorrento si animerà per l’edizione 2015 dell’evento “I Valori del territorio”.

“I Valori del Territorio – dichiara il sindaco Giuseppe Cuomo – è un evento grazie al quale si intende dimostrare concretamente come la città di Sorrento, ed i suoi operatori, siano in grado di “fare rete” individuando ogni sinergia capace di collegare il mondo dell’agricoltura a quello del turismo.
Il tutto senza trascurare l’opportunità di promuovere il territorio, le sue risorse naturali, la sua vocazione ad eccellere tanto nell’arte dell’accoglienza quanto in ambito enogastronomico.
Grazie alle tante iniziative che ancora una volta caratterizzeranno “I valori del territorio”, i cittadini e gli ospiti avranno modo di apprezzare aspetti che, a vario titolo ed in vari modi, riguardano storia, folclore, tradizioni. Non mancheranno – conclude il primo cittadino – momenti per deliziare il palato e per godere, al tempo stesso, delle tante bellezze offerte dalla nostra città”.

Il nome dell’evento e la presentazione che di esso è stata data dal sindaco di Sorrento non lasciano dubbi su quale sia l’obiettivo della festa in programma: sostenere la riscoperta e la valorizzazione delle tradizioni e degli antichi mestieri della penisola sorrentina.

valori del territorio

In questi quattro giorni, gli androni dei palazzi storici di Sorrento resteranno aperti al pubblico anche di sera e al loro interno verranno realizzate aree espositive grazie alle quali consorzi di tutela, aziende locali e associazioni di categoria mostreranno ai visitatori le loro migliori produzioni artigianali e agroalimentari.

Durante la festa, Sorrento ridarà vita a scorci di vita quotidiana di Sorrento antica grazie ad animazioni itineranti con tanto di sfilate nei vicoli delle famiglie storiche della città e delle quali, si possono ancora ritrovare delle tracce. Ci saranno inoltre numerosi concerti di musica lirica che si svolgeranno all’interno delle splendide chiese sorrentine ed una riproposizione dell’antico consiglio cittadino. La storia non farà da padrona indiscussa, per gli ospiti verrà preparato anche un interessante percorso gastronomico con punti di degustazione in cui verranno offerti piatti della cosiddetta “cucina povera”, cucinati dai ristoranti di Sorrento con materie prime del territorio, e conditi con oli extravergine di oliva dop e igp: bocconcini di parmigiana di melanzana, tubetti fagioli e cozze, capresina di bufala e pomodorini del Vesuvio e tanto altro ancora (per poter partecipare al percorso gastronomico si dovrà acquistare un voucher che, al costo di dieci euro, darà il diritto ad effettuare l’assaggio di tutte le pietanze).

Per ulteriori informazioni potete visitare la pagina ufficiale dell’evento “I valori del territorio”.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più