Concerto inaugurale con l’Orchestra del Teatro di San Carlo, via al Festival di Ravello 2019

Ravello Festival

RAVELLO – Saranno Juraj Valčuha e l’Orchestra del Teatro di San Carlo ad inaugurare la 67esima edizione del Ravello Festival. Il cartellone sinfonico si aprirà domenica 30 giugno e il concerto, primo di quattordici appuntamenti, si terrà sul belvedere di Villa Rufolo alle ore 20.00.

Per l’occasione, il direttore musicale dell’Orchestra del Teatro di San Carlo, Juraj Valcuha, dirigerà il “Notturno sinfonico” (1901) di Giuseppe Martucci e il I atto del “Die Walküre” di Wagner assieme alle voci del tenore americano Robert Dean Smith (Siegmund), del soprano finlandese Camilla Nylund (Sieglinde) e del basso faroese Rúni Brattaberg (Hunding). 

Tutti e quattordici gli appuntamenti sinfonici saranno caratterizzati da una precisa scelta artistica: offrire una particolare prospettiva sul dialogo tra il sinfonismo italiano e la musica d’oltralpe. Il San Carlo tornerà, inoltre, sul palco del Ravello Festival anche il 18 luglio, presentando un secondo concerto sulle musiche da film tra Nino Rota e John Williams.

Il cartellone, curato da Paolo Pinamonti nel suo lato sinfonico, mira a trasformare lo stage di Villa Rufolo nel grande palco dell’Orchestra Italia accogliendo le maggiori istituzioni sinfoniche e lirico-sinfoniche del nostro paese.

L’apertura del 30 giugno non poteva che essere in onore di compositori connessi come Wagner e Martucci. Quest’ultimo, nativo di Capua, fu il primo a dirigere in Italia (Bologna, 1888) il “Tristano e Isotta”, in esecuzione che rivelò a Richard Strauss, lì presente, l’enorme “quantità di bel canto nascosta” nel capolavoro wagneriano.

Il costo del biglietto (posto unico) è di 50 euro e per maggiori informazioni è possibile contattare il botteghino al numero +39 089 858422, oppure scrivendo alla mail boxoffice@ravellofestival.com.

 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più