Il Giardino del Re: Carlo di Borbone si racconta a Capodimonte e “lotterà” con un Savoia

carlo di borbone re di napoliDomenica 22 maggio l’associazione “Karma” vi aspetta per il secondo appuntamento nell’ambito del “Maggio dei Monumenti 2016”con una visita guidata, mirata a far conoscere i giardini Reali di Capodimonte.

Il percorso prevederà una passeggiata tra la zona che circonda la Reggia e la palazzina dei Principi e la parte più antica, i cosiddetti “Cinque Viali”, per giungere fino alla Reale Fabbrica delle Porcellane di Capodimonte, con annessa Chiesa di San Gennaro.

La guida vi racconterà tutte le storie e gli aneddoti legati all’acquisizione del sito reale da parte del giovane Carlo di Borbone nel 1738, quando sposò la giovane Amalia, accompagnandovi in un suggestivo percorso fatto di viali alberati e giardini. Ci saranno anche due momenti in cui interverranno diversi attori.

In una prima scena un giovane attore, impersonando il sovrano, racconterà, anche in chiave ironica, la sua passione per la caccia e il suo impegno per la città di Napoli.

In una seconda scena, invece, l’attore racconterà dell’amore di Carlo di Borbone per l’antenata della pizza, detta “pitta”, insieme a Maria Amalia e si scontreranno con Margherita di Savoia sulla reale origine del piatto più buono del mondo. Entrambe saranno scene interattive che coinvolgeranno anche il pubblico.

La partecipazione e la visita guidata hanno un costo di 10 euro (è esclusa la visita all’interno del Museo di Capodimonte). Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito dell’associazione “Karma” cliccando su questo link.

Potrebbe anche interessarti