SMCV, l’Assessore Simonelli risponde a Corvino sulle strisce blu: “Proposte propagandistiche”

Oggi ho letto su facebook la proposta di riduzione del 50% del costo dei parcheggi a pagamento avanzata  dall’avv. Gianfranco Corvino, già assessore della giunta Iodice proprio con delega al ramo dei parcheggi, proposta che evidenzia un carattere chiaramente populistico oltre che propagandistico elettorale; mi preme all’uopo fare qualche piccolo rilievo.

L’ex assessore Corvino, attuale esponente del CAMBIAMENTO proposto da Aveta, ben dovrebbe sapere occupandosi di politica sammaritana con vari ruoli da ben oltre un ventennio, che le tariffe attuali operate sulle strisce blu in città  sono inserite in un bando di gara predisposto dalla precedente amministrazione con Sindaco Di Muro.

Sarà certamente “sfuggito” al Corvino, ripeto pur essendo stato delegato al ramo dei parcheggi, che finché non scadranno i 7 anni previsti nella convenzione una modifica delle tariffe esporrebbe l’ente ad una richiesta di danni da parte del concessionario con un aggravio di costi ai danni delle tasche dei sammaritani. Potremo certamente  discutere alla scadenza della convenzione di questa proposta ma Corvino ricorderà che i parcheggiatori assunti all’epoca del suo assessorato furono circa 30 in tre cooperative (attualmente ne sono rimasti 22), ricorderà che tali assunzioni avevano una valenza di recupero sociale di queste persone che caratterizzava l’istituzione delle strisce blu all’epoca del suo assessorato e, pertanto, bene dovrebbe comprendere che la sua futura proposta esporrebbe, naturalmente, anche al licenziamento o ad una riduzione di stipendio molti di questi lavoratori deboli. Mi premeva questo chiarimento affinché i cittadini possano leggere con chiarezza le proposte propagandistiche che arriveranno nella prossima campagna elettorale.

Assessore Luigi Simonelli

Potrebbe anche interessarti