Mercato Napoli: gli 8 giocatori inutili in questa rosa, da cedere tutti

foto sscnapoli.it
foto sscnapoli.it

Una certezza c’è. 50 milioni da incassare con la partecipazione alla prossima Champions League, quattrini utilissimi per poter rinforzare la rosa del Calcio Napoli e soddisfare l’esigenza di poter alternare un numero superiore di calciatori rispetto ai pochi utilizzati quest’anno da mister Sarri.

Per Aurelio De Laurentiis non ci sono scuse. Rinforzare la squadra è possibile, il passo ulteriore da compiere è competere con la Juventus fino all’ultima giornata e provare a spodestarli da quel primato al quale sembrano incollati.

Il mercato azzurro è già cominciato: Tonelli è già un calciatore del Napoli, Lapadula sembra vicinissimo. Tra scontenti e qualche calciatore avanti con l’età, abbiamo provato a stilare un elenco degli attuali calciatori in rosa che dovrebbero partire per lasciar posto a qualcuno più forte e migliorare così la competitività del Napoli.

PORTIERI

Rafael e Gabriel

Per entrambi il ragionamento è identico. Giovani e immaturi per essere i secondi di Reina. Quelle poche volte che sono stati chiamati in causa non hanno certo convinto. Rafael, quest’anno è stato utilizzato per scaldare la panchina. Per lui e per il Napoli è meglio che cambi aria.

DIFENSORI

Maggio

Diventato una bandiera del Napoli, per  Maggio il tempo degli inchini sembra essere irrimediabilmente terminato. Davanti a lui un giovane promettente, mentre la sua carta d’identità è una certezza. Potrebbe essere utile nello spogliatoio e per qualche sgroppata negli ultimi minuti, ma la sensazione è che possa partire. Se è scontento di fare panchina, come sembra, meglio salutarlo.

REGINI

Il suo acquisto a gennaio rimarrà un mistero. Praticamente inutilizzato, visto il suo curriculum non appare un difensore di grande prospettiva e affidabilità. Se il Napoli vuole provare a vincere lo scudetto ha bisogno di altro.

LUPERTO

Giovane e bravo ma immaturo per poter giocare ad alti livelli in Europa e nella lotta per il tricolore. Il consiglio è quello di girarlo in prestito e capire le sue reali potenzialità.

STRINIC

Il croato fu acquistato a parametro zero. Una sua cessione potrebbe addirittura considerarsi una plusvalenza per la società di De Laurentiis. Si presentò bene nei primi tempi, ma con Sarri non ha convinto. Troppo lento e distratto. Forse serve qualcuno di più giovane e talentuoso da far crescere dietro Ghoulam.

CENTROCAMPISTI

LOPEZ

Da premettere una cosa: ha sempre sudato la maglia, non si è mai risparmiato. Ha delle caratteristiche utili che servono in tutti i centrocampi del mondo ma dotato di scarsa qualità. Se vogliamo vincere lo scudetto Lopez deve lasciare il posto a qualcuno che ha piedi decisamente migliori.

ATTACCANTI

GABBIADINI

Sulle qualità di Manolo niente da dire. Giovane, forte e potenzialmente attaccante da Nazionale. Ma dietro ad Higuain nessuno può trovare spazio con continuità. Gabbiadini ha dimostrato di soffrire il ruolo di vice, troppo scontento sebbene la sua educazione e rispetto lo hanno portato al silenzio. Un vero professionista che non può reggere un altro anno così.

Potrebbe anche interessarti